La Cava chiede a Russo di allontanarsi da Giorgianni…tanto c’è la bacchetta magica

9eff46d4-98a9-4f7b-ac97-4b46bccf6edd

Ieri non si è riunito il Consiglio comunale, per mancanza del numero legale e il consigliere Nuccio Russo ha criticato i colleghi assenteisti. Lo stesso Russo ha annunciato che si candiderà a Sindaco. Il comunicato di Alessandro La Cava del movimento Art. 1 ( Non ce ne voglia: lo ribattezziamo ironicamente La Cava Turchina perchè con quella bacchetta magica può fare quello che vuole…)

Apprendiamo con soddisfazione la presa di posizione del consigliere Russo nei confronti di una maggioranza e di una amministrazione il cui operato da tempo è stato messo in forte discussione non soltanto dal nostro movimento.

Auspichiamo che il consigliere Russo prenda adesso,ufficialmente ed in maniera netta, le distanze dall’amministrazione Giorgianni e noi saremo i suoi primi alleati nel rispetto di quei valori, dallo stesso inizialmente condivisi, che hanno contraddistinto l’operato di un gruppo che continua a lavorare esclusivamente nell’interesse della collettività con l’unico convincimento che al centro dell’agenda politica del prossimo sindaco non può non esserci il lavoro.

Bisogna assolutamente creare le condizioni per azzerare la disoccupazione nel territorio eoliano e deve essere una priorità assoluta per una amministrazione attenta,lungimirante e libera da vincoli parentali,ottenere questo straordinario risultato.

Riqualificazione territoriale, promozione turistica,porti,efficienza dei trasporti integrati,sicurezza,punto nascita,snellimento della macchina burocratica,riduzione delle tasse e reddito di cittadinanza saranno alcuni degli argomenti trattati con la cittadinanza al prossimo dibattito,in presenza di autorevoli esponenti della politica regionale, per definire insieme un percorso condiviso dal basso con fatti concreti in tempi certi.

Noi abbiamo cominciato a progettare il futuro delle isole.

Art.1