Giovani Eoliani : Pasqua a Panarea pensando all’Ucraina

(Comunicato) Pasqua significa “passare oltre” . Ora più che mai, ci auguriamo che questo sia l’inizio di un passare oltre la pandemia, oltre la guerra e oltre ogni altra sofferenza.
Dopo due anni, ecco il ritorno delle processioni per le vie delle Eolie e con esse sono tornate anche tutte le nostre più care tradizioni, contraddistinte da un più profondo desiderio di pace.
“Un gesto di pace vale più di mille parole”.


È così che il gruppo ha voluto far sentire la propria presenza, con un gesto semplice ma significativo… Una bandiera blu e gialla innalzata verso il cielo di Panarea, accompagnata dal meraviglioso volo delle colombe, prima accolte sotto il caloroso manto della Vergine Maria. Lo stesso manto che speriamo accolga il popolo ucraino e il mondo intero.
Ringraziamo in particolare Padre Giovanni Longo per aver dato un immenso valore metaforico e religioso al nostro gesto.