Ginostra, interrogazione parlamentare per stradina elipista

Riceviamo da Gianluca Giuffrè e pubblichiamo il testo di una interrogazione parlamentare per Ginostra:

INTERROGAZIONE PARLAMENTARE PER GINOSTRA DEGLI ON. VINCENZO AMENDOLA E MASSIMO PAOLUCCI DEL PARTITO DEMOCRATICO.

presentato da AMENDOLA Vincenzo testo di Giovedì 7 novembre 2013, seduta n. 113

AMENDOLA e PAOLUCCI. — Al Presidente del Consiglio dei ministri, al Ministro dell’interno, al Ministro delle infrastrutture e dei trasporti. — Per sapere – premesso che: dal mese di settembre 2013 i sentieri di Ginostra – minuscola frazione dell’isola di Stromboli nell’arcipelago delle Eolie, inserita dall’Unesco come patrimonio dell’umanità e riserva naturale orientata – in seguito alle recenti piogge, versano in uno stato di totale degrado, in particolare la stradina che conduce dal centro abitato alla pista eliportuale di protezione civile;

per tale stradina, già quasi impraticabile prima delle piogge, sono stati più volte, in passato, richiesti interventi delle amministrazioni locali da parte dei residenti ed in particolare dal consulente dell’amministrazione comunale di Lipari, Gianluca Giuffrè. Allo stato attuale risulta impossibile raggiungere la pista degli elicotteri. Qualora si presentasse un’emergenza di carattere medico-sanitario o un problema di evacuazione, come nel 2002, legato all’attività dello Stromboli (Ginostra si trova ai piedi di un vulcano attivo) sarebbe molto difficile poter accedere alla pista;

la stessa prefettura di Messina, con una nota del 18 settembre 2013 ha chiesto al comune di Lipari di effettuare opportuni accertamenti e di adottare idonei provvedimenti per l’immediata messa in sicurezza e ripristino della strada a tutela della pubblica e privata incolumità. Oltretutto, un enorme masso, recentemente, si è staccato dal costone che sovrasta l’area portuale di Ginostra e minaccia di scendere a valle da un momento all’altro finendo sull’unica strada d’accesso al villaggio –:

quali interventi straordinari si intendano promuovere al fine di ripristinare il sentiero che conduce all’elipista di protezione civile e quello d’accesso al villaggio dell’isola di Stromboli al fine di assicurare la tutela della pubblica incolumità nonché di garantire ai cittadini di Ginostra la possibilità di essere soccorsi in caso di emergenza. (4-02439)