Criticità ospedale di Lipari: l’assessore De Luca si rivolge al sottosegretario Costa

Nota dell’assessore alla Sanità del Comune di Lipari, Tiziana De Luca, al sottosegretario del Ministero della Salute Andrea Costa, al Prefetto di Messina, Cosima Di Stani, e per conoscenza al presidente della Regione, Musumeci e all’assessore Razza, al presidente della VI commissione Ars La Rocca Ruvolo, al commissario Asp Alagna, al presidente della Città Metropolitana De Luca e al presidente del Consiglio comunale di Lipari, Biviano.

OGGETTO:  OSPEDALE DI LIPARI E SANITA’ EOLIANA

Tiziana De Luca

In sede di audizione in Commissione Sanità dell’Ars della Regione Siciliana tenutosi in via telematica in data 03/11/2020 a cui il Comune di Lipari ha partecipato tramite la scrivente e il Presidente del Consiglio Comunale di Lipari, l’Amministrazione comunale ha segnalato e denunciato, l’ultima di una lunga serie dal 2018 ad oggi, agli organi regionali ed aziendali presenti, le urgenti e costanti criticità della Sanità Eoliana, in particolare della cronica e perpetua carenza di personale medico ed infermieristico, della inaccettabile tempistica dei concorsi ancora in itinere da parte dell’Asp Messina, della mancata aggiudicazione dei bandi dei mezzi di soccorso di Lipari e Vulcano, nonché delle Isole Minori e di tutte le tematiche più volte elencate di grave entità rispetto ai servizi non resi o non attivati, dalla terapia sub intensiva all’infusione delle terapie oncologiche in loco rimasti lettera morta, che non esauriscono quanto rappresentato e verbalizzato in quella sede.

La Rete ospedaliera della Regione Siciliana ( D.A. Regione Siciliana 11.01.2019), con tutte le norme di applicazione e/o integrazione successive, autorizzata dal Ministero competente, per quanto riguarda nello specifico l’Ospedale di Lipari, presidio di base di zona disagiata (D.M. 70/2015 e ss.mm.), è stata assolutamente disattesa e inapplicata nella sostanza.

La Sanità Eoliana, nell’ambito di una Regione Siciliana a statuto speciale che ha esclusiva competenza in materia sanitaria, è stata non solo non attenzionata e regolamentata secondo quanto previsto dalla norma suindicata ma è stata oltremodo mortificata rispetto ad una serie di impegni presi pubblicamente, anche con comunicati stampa e note ufficiali, e non mantenuti da parte della Regione Siciliana, con la popolazione eoliana, che nel settembre 2020, a causa del decesso di una nostra giovane concittadina, ha fortemente protestato e denunciato in Piazza per lo stato di disagio sanitario in cui versano le Isole Eolie rispetto alle  gravi carenze di servizi, che, seppur affrontati dal personale in loco con grande sacrificio, non rispettano i LEA ( Livelli essenziali di Assistenza ) previsti dalle norme.

A testimonianza del continuo stato di disagio percepito motivatamente da parte della cittadinanza eoliana, alcuni comitati spontanei pro ospedale di Lipari hanno già raccolto oltre 3000 firme per presentare un esposto alla procura della Repubblica per segnalare e denunciare quanto qui dalla scrivente rappresentato.

In ultimo, appare gravissimo che non si sia tenuto in considerazione non solo dell’emergenza sanitaria da Covid-19 ancora in corso fino al 31 dicembre 2021, che permane dal 31 Gennaio 2020, ma neppure dell’emergenza da rischio vulcanico che è sfociata nella Delibera di Giunta della stessa Regione siciliana ( nr.487 del 19.11.2021) che ha deliberato la “ Dichiarazione dello stato di crisi e di emergenza per il livello di allerta Giallo nell’isola di Vulcano” per mesi 6 che “avrebbe imposto” già da tempo di intervenire sulla grave e carente funzionalità dell’Ospedale di Lipari. 

Richiamata la nota prot. 15585 del 26.10.2021 avente ad oggetto “ Richiesta vs. intervento in merito alle criticità relative al Presidio Ospedaliero di Lipari e Sanità Eoliana” indirizzato al Ministero della Salute, a firma della scrivente e del Vicesindaco Gaetano Orto.

Per tutto quanto sopra premesso, si rinnova l’istanza di un intervento urgente da parte del Governo, e di tutti gli organi eventualmente coinvolti, ognuno per competenza, che leggono per opportuna conoscenza, per far luce sulle condizioni del Presidio ma soprattutto per comprendere eventuali azioni a sostegno dell’Ospedale di Lipari, a garanzia del Diritto alla Salute dei cittadini Eoliani.

Distinti Saluti.

ASSESSORE ALLA SANITA’

Tiziana De Luca