Costituita la Pro Loco “Amo Stromboli”

Presidente, Rosa Oliva. Promozione e valorizzazione dell’isola

La presidente Rosa Oliva

A distanza di due mesi dalla prima riunione dell’associazione Amo Stromboli che è stata protagonista della manifestazione del 24 Agosto 2020, per sensibilizzare gli organi preposti alla necessità di una regolamentazione dell’accesso da parte dei turisti giornalieri, si è costituita la Pro Loco “Amo Stromboli”. L’Assemblea degli associati ha eletto il Direttivo composto dai sigg. Rosa Oliva, Gianluca Verzelli, Elio Mutarelli, Fabrizio Cuzzupè, Vincenzo Cusolito, Gabriele Guadagna, Sonia di Lorenzo.


Il Collegio dei revisori dei conti composto dai Sigg.
Vito Russo
Gabriella Cornaglia
Carlo Ughi.
Il consiglio direttivo ha proceduto alla nomina del Presidente Signora Rosa Oliva.
Fra i compiti istituzionali la Pro Loco ha finalità di promozione sociale, di valorizzazione delle realtà e delle potenzialità naturalistiche, culturali, storiche, turistiche ed eno-gastronomiche ed opera per le seguenti finalità:
a) la tutela, il miglioramento e la valorizzazione delle risorse ambientali, turistiche e culturali del luogo;
b) il miglioramento dei servizi di accoglienza e di informazione turistica anche attraverso azioni a supporto delle attività inerenti la ricettività alberghiera ed extralberghiera;
c) la programmazione e realizzazione di iniziative atte a sensibilizzare la popolazione residente nel Comune circa le potenzialità culturali, ambientali e turistiche esistenti nel proprio territorio;
d) l’organizzazione, anche in collaborazione con enti pubblici e/o privati, di iniziative di fruizione del territorio quali visite guidate, escursioni, attività di animazione locale;
e) la gestione di monumenti e dei relativi servizi finalizzati alla loro fruizione turistica;
f) la promozione di attività di utilità sociale e di solidarietà sia verso gli associati che verso terzi, allo scopo di sviluppare forme di turismo socio-culturale sostenibile ed intelligente, con particolare riguardo alla terza età, ai minori ed ai disabili;
g) l’apertura e gestione di un circolo per i propri soci.
h) stipulare apposite convenzioni con i Ministeri competenti per la concessione della gestione di Aree Marine Protette.

La protesta dello scorso 24 agosto contro gli sbarchi in massa dalle motonavi per minicrociere

Tra gli obiettivi nell’immediato che affronterà la Pro Loco :
-tutte le iniziative necessarie per pervenire ad una regolamentazione del flusso turistico giornaliero per la prossima stagione turistica.

  • la vigilanza affinché sia fruibile il servizio di raccolta rifiuti differenziata da parte degli abitanti della isola di Stromboli, appalto già conferito, e che doveva entrare in funzione il 2 settembre 2020
  • l’individuazione dei locali che potranno offrire un servizio di assistenza e informazioni ai turisti che visitano l’isola. “È nostro intendimento (dichiara il Presidente Rosa Oliva) procedere con fattiva collaborazione con tutte le autorità, gli enti, le associazioni presenti sul territorio al fine di una tutela del territorio e lo sviluppo intelligente e sostenibile per l’isola di Stromboli. La realizzazione dell’unità d’intenti della popolazione strombolana con i turisti stanziali darà sicuramente risultati eccellenti. La peculiarità delle problematiche degli abitanti dell’isola, dovrà essere presa in considerazione dalle forze politiche che hanno l’obbligo ed il compito di assicurare una vita e servizi dignitosi, anche attraverso una legiferazione ad hoc.