Centro Studi: i due bandi per il concorso sui cortometraggi di quest’anno

Pronti i due bandi del Centro Studi relativi ai cortometraggi delle due sezioni del concorso di quest’anno.

Film di Famiglia in SICILIA

Il gusto della memoria

Un progetto finalizzato alla raccolta e al recupero delle pellicole amatoriali riguardanti il territorio, la famiglia, la società, che rappresentano importanti testimonianze private della memoria della società.

Il Centro Studi e Ricerche di Storia e Problemi Eoliani promuove un bando per la raccolta di pellicole amatoriali riguardanti il territorio della Regione Sicilia.

Film familiari, di vacanza, di viaggio, appunti e diari filmati: pellicole ormai dimenticate, il più delle volte relegate nelle soffitte o chiuse negli armadi, ma che pure sono importanti testimonianze private della memoria della società italiana.

Il progetto intende recuperare e salvaguardare queste pellicole nella convinzione che costituiscano documenti importanti ai fini di una ricostruzione della memoria collettiva e della storia personale e pubblica, intesa sia come storia del territorio sia come storia della vita e delle abitudini delle donne e degli uomini che lo abitano.

I filmati amatoriali costituiscono un patrimonio immenso e disperso, in grado di offrire uno sguardo inedito sull’intero corpo sociale. Le pellicole documentano, in modo del tutto peculiare, eventi, abitudini e stili di vita del passato; luoghi e paesaggi radicalmente trasformati, gesti, volti e persone ormai scomparse. Le immagini dei film amatoriali riguardano gli aspetti più quotidiani della nostra vita e per questo sono preziose tracce visive della nostra storia personale e sociale.

Lontano dalle rigidità dei documentari istituzionali, il film privato è capace di mostrare una Sicilia inedita e, ormai, definitivamente perduta. I film di famiglia, con il loro sguardo essenzialmente intimo, raccontano gli aspetti più ordinari e per questo spesso più trascurati della nostra società, le trasformazioni del paesaggio e degli stili di vita, offrendoci anche l’opportunità di osservare i riflessi che i grandi eventi storici hanno portato nelle abitudini e nella vita quotidiana delle persone.

Il tempo minaccia la conservazione delle pellicole, supporti delicati e deteriorabili, ed è questa forse l’ultima occasione per salvare le testimonianze dirette delle persone che le hanno girate.

Il recupero di questi fragili frammenti di memorie appare in special modo importante nel contesto siciliano in quanto offre prospettive capaci di testimoniare gli sguardi di una terra antica, ancorata a tradizioni fortissime, e insieme aperta ad accogliere le spinte della modernità.

Il bando si rivolge a quante/i possiedano vecchie bobine di pellicole amatoriali girate nel corso del Novecento in Sicilia (nei formati 8mm, Super8, 16mm, 9,5mm), proprie o di propri parenti o amici, sia che contengano immagini di vita privata e familiare, sia che riguardino viaggi, feste o eventi locali (manifestazioni pubbliche, avvenimenti sportivi, episodi di cronaca).

I CD/DVD raccolti saranno messi a disposizione per la consultazione presso la sede del Centro Studi Via Maurolico, 15 – Lipari.

Le pellicole trasferite su DVD dovranno pervenire presso la sede del centro Studi – Via Maurolico n. 15 – 98055 LIPARI (ME) entro il 30 giugno 2016.

Bando e Regolamento

“IL GUSTO DELLA MEMORIA”

RECUPERO E VALORIZZAZIONE DELLA MEMORIA FILMICA PRIVATA DELLA SICILIA E DELLE ISOLE EOLIE

Il centro Studi e Ricerche di Storia e Problemi Eoliani promuove un bando pubblico per la raccolta di pellicole amatoriali riguardanti il territorio della Regione Sicilia. Film familiari, di vacanza, di viaggio, appunti e diari filmati: pellicole ormai dimenticate, il più delle volte relegate nelle soffitte o chiuse negli armadi, ma che pure sono importanti testimonianze private della memoria della società italiana.

Il progetto intende recuperare e salvaguardare queste pellicole nella convinzione che costituiscano documenti importanti ai fini di una ricostruzione della memoria collettiva e della storia personale e pubblica, intesa sia come storia del territorio sia come storia della vita e delle abitudini delle donne e degli uomini che lo abitano.

I filmati amatoriali costituiscono un patrimonio immenso e disperso, in grado di offrire uno sguardo inedito sull’intero corpo sociale. Le pellicole documentano, in modo del tutto peculiare, eventi, abitudini e stili di vita del passato; luoghi e paesaggi radicalmente trasformati, gesti, volti e persone ormai scomparse. Le immagini dei film amatoriali riguardano gli aspetti più quotidiani della nostra vita e per questo sono preziose tracce visive della nostra storia personale e sociale.

La riscoperta di questi film vuole non solo offrire nuovi materiali alla ricerca storica, sociologica, antropologica, ma anche sottolinearne il carattere specifico di reperti della memoria privata e di sguardi individuali sulla propria epoca.

Il bando si rivolge a quante/i possiedano vecchie bobine di pellicole amatoriali girate nel corso del Novecento in Sicilia (nei formati 8mm, Super8, 16mm, 9,5mm), proprie o di propri parenti o amici, sia che contengano immagini di vita privata e familiare, sia che riguardino viaggi, feste o eventi, manifestazioni pubbliche, avvenimenti sportivi, episodi di cronaca).

Le pellicole trasferite su supporto CD/DVD devono essere inviati presso la sede del Centro Studi – Via Maurolico, 15 – LIPARI – (ME)

REGOLAMENTO DI PARTECIPAZIONE

1. Il bando è aperto ai residenti nella Regione Sicilia e ai possessori di pellicole amatoriali riguardanti il territorio Siciliano anche se residenti altrove.

2. Saranno accettate le pellicole in formato 9,5mm, 8mm, super8 e 16mm, trasferite su CD/DVD;

3. I partecipanti devono dichiarare di avere la disponibilità legale delle pellicole in proprio possesso o produrre una liberatoria da parte degli aventi diritto.

4. Ogni partecipante dovrà allegare la scheda di partecipazione/liberatoria debitamente compilata e firmata, scaricabile dal sito: www.centrostudieolie.it

5. Una commissione nominata ad hoc selezionerà i CD/DVD pervenuti.

Un Mare di Cinema 2016

Eolie in Video

i Corti di Un mare di Cinema

luglio 2016

Concorso per Cortometraggi

Dodicesima Edizione

BANDO DI CONCORSO

“Eolie in video” è il concorso dedicato ai cortometraggi, all’interno del festival cinematografico “Un Mare di Cinema – Premio Efesto d’Oro” promosso dal Centro Studi e Ricerche di Storia e Problemi Eoliani di Lipari (Isole Eolie – ME). L’obiettivo centrale dell’iniziativa – creare nuove occasioni d’incontro, scambio e confronto tra i giovani artisti che si affacciano nel panorama cinematografico – si abbina alla volontà di suscitare nel pubblico curiosità e interesse reale verso un genere come quello del cortometraggio, troppo spesso frequentato esclusivamente dagli “addetti ai lavori” o, in alternativa, presentato agli spettatori attraverso estenuanti proiezioni in successione di corti diversi tra loro per stile, genere e linguaggio. Il concorso per cortometraggi Eolie in video è a tema libero, è pensato come occasione di elaborazione di spunti linguistici ed è indirizzato, in maniera particolare, verso la sperimentazione narrativa e artistica.

Come le precedenti edizioni, Eolie in Video si propone l’intento di valorizzare le occasioni di aggregazione tra pubblico e registi, opere in concorso e momenti di spettacolo dal vivo, creando così di volta in volta dei piccoli “eventi” legati alle proiezioni dei corti in gara. Durante il festival, infatti, verranno organizzati alcuni appuntamenti aperti al pubblico dedicati al mondo dei cortometraggi. Gli appuntamenti di CORTI DAL VIVO saranno dei veri e propri spettacoli/dibattito costruiti alternando proiezioni di corti, focus sugli eventuali corti ambientati nelle Isole Eolie, interviste con i registi dei corti selezionati e/o registi di chiara fama, esibizioni musicali dal vivo, reading da racconti o romanzi inerenti alle tematiche trattate nella retrospettiva.

1. Il concorso per cortometraggi a tema libero è aperto a opere italiane o straniere realizzate dopo l’1 gennaio 2015 che abbiano durata compresa tra i 5 ed i 30 minuti. Verranno accettate, ai fini della selezione, le opere realizzate secondo le più svariate tipologie narrative. Non verranno accettate per la selezione opere a carattere pubblicitario di prodotti commerciali, opere a carattere pornografico, razzista, discriminatorio o che facciano apologia di violenza, così come opere propagandistiche.

2. Ogni regista può concorrere con una sola opera.

3. I candidati dovranno far pervenire il proprio cortometraggio, in formato DVD PAL, per posta entro il 30 giugno 2016 (farà fede il timbro postale di spedizione). I supporti ed i relativi allegati dovranno essere inviati in un plico chiuso, riportante la dicitura: “Concorso Eolie in Video 2016”, a spese del mittente, al seguente indirizzo: CENTRO STUDI E RICERCHE DI STORIA E PROBLEMI EOLIANI Onlus -Via Maurolico, 15– 98055 LIPARI (ME). La spedizione della documentazione inviata è a carico del partecipante. Ai fini doganali, si prega di riportare sul collo l’indicazione: “Senza valore commerciale, per soli scopi culturali”. La documentazione inviata per partecipare alla pre-selezione (ivi compreso il DVD) non sarà restituita.

4. Ogni partecipante dovrà inviare per la selezione:

• 1 copia del cortometraggio in DVD PAL;

• Una copia cartacea della scheda di iscrizione compilata e con firma originale per accettazione del regolamento;

• La documentazione richiesta nella scheda di iscrizione sia in formato cartaceo che in formato digitale (Cd-rom o DVD).

5. I DVD inviati per la selezione non verranno restituiti per nessun motivo e saranno conservati nell’archivio del Centro Studi che li renderà disponibili alla consultazione per esclusivi motivi di studio e ricerca.

6. La selezione delle opere che parteciperanno al concorso sarà effettuata a insindacabile giudizio di una Giuria di Preselezione.

7. La direzione del festival è autorizzata ad utilizzare i cortometraggi, sia quelli selezionati per il concorso sia quelli non selezionati, nell’ambito di iniziative culturali organizzate o patrocinate dal Centro Studi e Ricerche di Storia e Problemi Eoliani nonché per scopi promozionali delle iniziative suddette.

8. Nel caso di eventuali danneggiamenti arrecati alle opere partecipanti al concorso per responsabilità del Centro Studi, sarà rimborsato unicamente il costo del supporto utilizzato (DVD).

9. I cortometraggi selezionati per il concorso, il cui numero sarà insindacabilmente stabilito dalla Giuria di Preselezione, verranno proiettati nel corso della manifestazione Un Mare di Cinema che si terrà alle Isole Eolie nel mese di luglio 2016.

10. Una prestigiosa Giuria composta da personalità del mondo del Cinema, dello Spettacolo, della Cultura e del Giornalismo assegnerà il premio Eolie in Video che verrà consegnato ufficialmente durante la serata finale del festival Un Mare di Cinema 2016. Al vincitore verrà altresì assegnato un premio. Il cortometraggio vincitore verrà inoltre proiettato ad apertura della XXXIV edizione di Un Mare di Cinema nel 2017. Ad ulteriori cortometraggi che si siano distinti per le loro qualità verranno assegnati ulteriori premi o menzioni.

11. Autori, produttori e distributori dei cortometraggi premiati al concorso Eolie in Video dovranno indicare nei titoli di testa, sui materiali promozionali e stampa e su eventuali siti web ufficiali il logo del Premio ed il premio ricevuto.

12. Gli Autori e/o Produttori dei film selezionati saranno informati entro il 10 luglio 2016 La selezione, la programmazione generale ed il calendario delle proiezioni sono di competenza esclusiva della direzione organizzativa.

13. L’iscrizione di un film e l’invio della relativa copia implica l’accettazione incondizionata del presente bando di concorso in ogni sua parte.

14. Per ogni eventuale controversia è competente il Foro di Lipari.

15. Autori e/o Produttori rispondono del contenuto delle proprie opere e dichiarano, con l’iscrizione al festival, di aver adempiuto ad ogni obbligazione nei confronti di terzi derivante da diritti d’autore.

16. Nel caso in cui l’Autore o la Produzione decidano di ritirare la partecipazione di un film già incluso in programma, verrà richiesto il pagamento della somma di €1.000,00 (mille/00) a titolo di risarcimento danni.

Per informazioni:

Centro Studi Eoliano

Tel. 090 9812987

www.centrostudieolie.it

centrostudieolie@gmail.com

Eolie in video 2016 – Modulo di Iscrizione

[Il modulo va stampato e compilato in ogni sua parte in stampatello chiaro e leggibile]

Film:

Titolo del film (in lingua originale)

_____________________________________________________________________

Titolo del film (in inglese)

_____________________________________________________________________

Paese di produzione

_____________________________________________________________________

Data di fine lavorazione/pubblicazione

_____________________________________________________________________

Il film è sottotitolato: SI • NO •

Lingua sottotitoli

_____________________________________________________________________

Durata

_____________________________________________________________________

Formato originale

_____________________________________________________________________

SI PREGA DI ALLEGARE ALLA SCHEDA DI ISCRIZIONE UNA SINOSSI DEL CORTOMETRAGGIO DI MAX 40 RIGHE, UNA FOTO DEL REGISTA E UNA FOTO DI SCENA SIA IN FORMATO CARTACEO CHE IN FORMATO DIGITALE. LA MANCANZA DI QUESTI ALLEGATI ALLA SCHEDA IMPLICA L’ESCLUSIONE DAL CONCORSO.

Contatti:

Nome e Cognome del Regista __________________________________________

Luogo e Data di nascita __________________________________________

Città di residenza __________________________________________

Indirizzo e recapito telefonico __________________________________________

Indirizzo E-mail __________________________________________

Nome e Cognome del Produttore o Distributore ______________________________________

Luogo e Data di nascita __________________________________________

Città di residenza __________________________________________

Indirizzo e recapito telefonico __________________________________________

Indirizzo E-mail _________________________________________

Dichiarazioni

Dichiaro di avere letto e accettato il regolamento del festival.

Dichiaro di essere responsabile del film e di essere titolare dei diritti e che questo modulo di iscrizione può considerarsi come “liberatoria per la proiezione” come richiesto dalla SIAE.

Firma

_____________________________________

Informativa ai sensi della legge 196/2003 (denominata legge sulla privacy). Titolare dei dati personali è il Centro Studi e Ricerche di Storia e Problemi Eoliani. Il Centro Studi procede al trattamento dei dati personali esclusivamente per la partecipazione al festival e per altre informazioni sulla propria attività.

Firma

_____________________________________

Data ________________