Buono socio sanitario per famiglie con anziani e disabili

COMUNE DI LIPARI

Provincia di Messina

Capofila

Distretto socio-sanitario 25

Il Presidente del Comitato dei Sindaci D25

VISTA la L.R. n. 10/2003 , art. 10

VISTO il Decreto Presidenziale 7 luglio 2005

VISTO il Decreto Presidenziale 7 ottobre 2005

VISTO il Decreto Presidenziale 10 luglio 2008

VISTO il D.A. n. 1503 del 17.10.2013

VISTO l’avviso emanato dal competente assessorato regionale in data 21.11.2013

Rende noto

Che si accolgono le domande di concessione del buono socio-sanitario di cui alla L.R. n. 10/2003 , art. 10.

Possono presentare istanza le famiglie residenti nel territorio regionale che accolgono nel proprio ambito:

– anziani ultra69enni in condizioni di non autosufficienza certificata (invalidità civile 100% con indennità di accompagnamento)

– disabili gravi riconosciuti e certificati ai sensi della L. 104/92.

I soggetti per i quali viene richiesto il beneficio devono essere conviventi e legati da vincoli di parentela.

Il limite di reddito del nucleo familiare (compreso il soggetto da assistere) per l’accesso al buono , valutato con certificazione ISEE, è fissato in euro 7.000,00.

Le istanze di concessione del buono, redatte su apposito modello disponibile presso l’ufficio servizi sociali, dovranno essere inoltrate al comune di residenza entro e non oltre il 28 febbraio 2014, e dovranno essere corredate dalla seguente documentazione :

– attestazione I.S.E.E. dell’intero nucleo familiare ;

– verbale della commissione invalidi civili attestante l’invalidità al 100% con indennità di accompagnamento, o – in alternativa – certificazione attestante la disabilità grave ai sensi dell’art. 3 comma 3 della L. 104/92 .

Si precisa che per le situazioni di gravità recente, per le quali non si è in possesso delle superiori

certificazioni, dovrà essere prodotta la seguente documentazione:

– per gli anziani: certificato del medico di medicina generale attestante la non autosufficienza,

corredato della scheda multidimensionale, di cui al decreto sanita’ 7 marzo 2005.

– per i disabili: certificato del medico di medicina generale, attestante le condizioni di disabilita’ grave, non autosufficienza, corredato della copia dell’istanza di riconoscimento della stessa ai sensi dell’art.3, comma 3, della legge n°104/92.

 

Lipari, 24 dicembre 2013

 

f.to

Il Presidente del Comitato dei Sindaci

Marco Giorgianni