Biviano: ” su Pianoconte basta disattenzioni ”

Dopo gli atti vandalici al cimitero

Lipari- Nota del consigliere comunale Giacomo Biviano del Pd all’Assessore ai servizi cimiteriali Giovanni Sardella e, p.c. al Sindaco del Comune di Lipari, Marco Giorgianni:

biviano_pOGGETTO: Frazione di Pianoconte e recenti atti vandalici al cimitero.

Egregio Assessore,

Quanto accaduto nei giorni scorsi al cimitero di Pianoconte non è solo squallido e increscioso ma denota il totale abbandono del luogo dove riposano i nostri cari defunti in quella frazione.

Ladruncoli, anzi, delinquenti del terzo tipo, hanno violato diverse tombe rubando lastre di marmo e distruggendo croci e opere monumentali in generale.

Purtroppo il Comune, a parere dello scrivente, non è esente da colpe. Infatti se è vero che nessun cimitero è dotato di videosorveglianza notturna e anche vero che quello di Pianoconte è privo di qualsiasi custodia diurna e notturna.

Infatti, il cancello d’ingresso rimane aperto 24 ore su 24, eliminando così l’ “enorme” incombenza di incaricare uno dei circa 95 dipendenti comunali a tempo indeterminato o dei 50 dipendenti tra LSU, precari ed operai ex-pumex (anche se quest’ultimi ad oggi non ancora in servizio) di aprire e chiudere il cimitero.

Per non parlare dell’abbandono totale dei servizi ad esso connesso (acqua corrente, apertura casa del custode, ecc.) e dello stato pietoso in cui più volte si trova a causa della mancata e periodica pulizia.

In tal senso ricordo bene anche un appello dello stesso consigliere Fonti.

In questo stato di cose, paradossalmente parlando, è inevitabile invitare il delinquente di turno ad accomodarsi affinché possa compiere l’opera vergognosa nel luogo a lui più congeniale.

D’altronde, nessun cacciatore di funghi cerca gli stessi in un prato verde, custodito e ben curato.

Purtroppo, distinto Assessore, anche su altre questioni più volte palesate dal sottoscritto e riguardanti la stessa frazione e la sicurezza dei cittadini, è evidente uno stato di disattenzione e “leggerezza” non più accettabile.

Pertanto, La invito a voler provvedere nel più breve tempo possibile affinché vengano avviate le azioni necessarie utili ad evitare quanto accaduto o altro.

Certo di un suo pronto ed immediato intervento, attendo fiducioso.

Distinti saluti.

Il Consigliere Comunale

Dott. Giacomo Biviano