Vulcano: pontile aliscafi fuori uso, il comunicato della Capitaneria di Porto

Comunicato Capitaneria di Porto Milazzo – Guardia Costiera

foto Paola Lantieri
il pontile aliscafi di Vulcano – foto Paola Lantieri

Nella mattinata odierna il traghetto “Pietro Novelli” della Compagnie delle Isole, dopo aver lasciato il porto di Milazzo alle ore 07.20 circa, giungeva presso l’approdo di Vulcano intorno alle ore 09.30. Durante le manovre di ormeggio al citato approdo, a causa delle avverse condimeteo marine e ad una concomitante avaria che ne determinava l’impossibilità a governare, il traghetto andava ad urtare contro la banchina ed in parte contro il pontile per l’ormeggio degli aliscafi, presente presso il medesimo approdo.

Al momento dell’incidente a bordo dell’unità adibita al servizio di linea tra Milazzo e le isole Eolie, erano presenti 26 passeggeri, che fortunatamente non hanno riportato alcuna ferita.

Dopo avere verificato il buono stato di salute dei passeggeri e dei membri dell’equipaggio presenti a bordo, l’Ufficio Circondariale marittimo di Lipari si attivava immediatamente per verificare le condizioni della nave e delle infrastrutture portuali, inviando sul posto due unità navali dipendenti. Successivamente, al fine di fornire ogni utile supporto, interveniva anche un mezzo della Capitaneria di Porto di Milazzo.

In considerazione delle avverse condizioni meteomarine presenti in zona, ed alla visibilità scarsa, non riuscendo a ripristinare la funzionalità della nave eliminando l’avaria, si è ritenuto necessario anche l’intervento di un rimorchiatore di stanza presso il porto di Milazzo.

Successivamente grazie all’intervento del rimorchiatore ed all’attività svolta a terra dai militari della Guardia Costiera e dal personale del locale gruppo ormeggiatori, è stato effettuato il trasferimento dello stesso traghetto presso l’abituale approdo, al fine di ormeggiarsi in sicurezza e garantire il regolare sbarco dei passeggeri e dei mezzi presenti a bordo.

Le operazioni di assistenza, costantemente seguite dalla Guardia Costiera di Lipari e Milazzo, con la supervisione della Direzione Marittima di Catania, si sono concluse alle ore 13.30 circa, con esito positivo.

A seguito dell’incidente sono stati riportati dei danni sia alla struttura del Moto traghetto che alle infrastrutture portuali, in particolare al pontile destinato all’ormeggio degli aliscafi.

Sono già in corso di espletamento gli accertamenti da parte del personale della Guardia Costiera, che sono finalizzati alla esatta verifica dei danni arrecati sia alla nave che ai pontili e banchine del porto, alla definizione delle cause e circostanze del sinistro ed alla individuazione di eventuali responsabilità.