Vitamina C per endovena aiuta contro il cancro

(AGI) – New York, 10 feb. – La vitamina C ad alte dosi, se somministrata per endovena e non per bocca, modalita’ in cui viene rapidamente espulsa dall’organismo, potrebbe proteggere da diversi tipi di tumore. Lo afferma uno studio dell’Universita’ del Kansas, su un piccolo numero di pazienti, pubblicato dalla rivista Science Translational Medicine. I ricercatori hanno studiato l’effetto della vitamina, che gia’ negli anni ’70 era ‘sospettata’ di avere un effetto antitumorale mai dimostrato pero’ da studi, sia su cellule tumorali umane che su cavie con tumore, per finire con 22 pazienti con cancro alle ovaie in stadio avanzato e sottoposte a chemioterapia. La vitamina sembra “aiutare” il lavoro della chemio, migliorandone i risultati e alleviando gli effetti collaterali. I risultati, affermano gli autori alla Bbc, sono promettenti, ma servono test piu’ ampi. “Il problema – spiega Qi Chen, l’autore principale – e’ che la vitamina C non e’ protetta da brevetto, quindi le aziende non hanno interesse a condurre dei test. Servira’ l’interessamento delle istituzioni pubbliche”. (AGI) .