Vento Eoliano chiede immediata messa in sicurezza sistemi di imbarco su aliscafi

aliscafi altoLipari – Abbattimento delle barriere architettoniche e adeguamento degli accessi ai mezzi marittimi veloci. Vento Eoliano attraverso il coordinatore Giuseppe Vassallo, la consigliera comunale Annarita Gugliotta e il fondatore Ciccio Rizzo hanno chiesto nuovamente a Compagnia delle Isole e Ustica Lines di provvedere “ con particolare celerità alla messa in sicurezza e all’adeguamento dei sistemi di imbarco presso il porto di Milazzo e in tutti gli scali delle Isole Eolie, così come sollecitato dall’Autorità portuale di Messina-Milazzo, ed all’ adempimento delle rispettive voci del capitolato d’appalto riguardanti le strutture di accoglienza per i passeggeri in attesa d’imbarco”.

Con la stessa nota è stato chiesto alle autorità marittime “ di vigilare e tutelare i passeggeri, ritenuti anello debole della catena dei capitolati stipulati tra la Regione Siciliana e le Società di navigazione”. Sui problemi segnalati da Franco Campisi, componente della Commissione Trasporti al Comune di Lipari e dallo stesso movimento, i rappresentanti di Vento Eoliano hanno sottolineato che l’Autorità Portuale di Messina ha già provveduto ad inoltrare ai soggetti interessati, armatori, Capitaneria di Porto di Messina- Milazzo- Lipari e al Sindaco di Lipari, richiesta di procedere con ogni sollecita urgenza alla rimozione delle criticità evidenziate.