Trasporto studenti gratuito per gli ultimi due mesi di scuola

COMUNICATO STAMPA :

RIPRISTINO PRECEDENTE DISCIPLINA DEL SERVIZIO DI TRASPORTO SCOLASTICO

Come è noto, all’inizio dell’Anno Scolastico in corso, a causa di ulteriori tagli alle spese dei Comuni imposti dalla normativa vigente, l’Amministrazione aveva approvato – con delibera di G.M. n.83 del 26/08/2014 – l’adozione di determinati criteri relativi alla disciplina del servizio di trasporto scolastico prevedendo la compartecipazione alle spese al 50% per gli studenti non in obbligo scolastico il cui reddito familiare fosse superiore a 5.000,00 Euro o attribuendo l’intero costo dell’abbonamento per il trasporto scolastico a carico dei richiedenti il cui reddito ISEE superasse i 10.632,00 Euro. Restava gratuito il servizio di trasporto per gli studenti oltre l’obbligo scolastico il cui reddito ISEE risultasse compreso tra 0,00 e 5.000,00 Euro.

A due mesi dalla fine dell’Anno Scolastico, l’Amministrazione, dato atto che il trasporto scolastico è un servizio essenziale e accertate le disponibilità economiche dell’Ente per l’anno 2015, al fine di garantire ed agevolare il diritto allo studio per tutti gli studenti di ordine e grado, con particolare riferimento agli studenti pendolari, ha approvato – con delibera n.16 del 02/04/2015 – l’estensione del suddetto beneficio a tutti i richiedenti, senza alcun limite determinato da specifici requisiti, a decorrere dal mese di Aprile c.a..

L’Amministrazione Comunale

L’Assessore alla P.I. e ai Rapporti con la Stampa,

Centurrino Fabiola

buona pasqua 2015