Sottomonastero : si riparte dalle opere dell’impianto elettrico e degli arredi per le banchine

L’arch. Carmelo Ricciardo oggi a Lipari per la consegna dei lavori con il vicesindaco Gaetano Orto

Consegnati questa mattina i lavori per la “Realizzazione dell’impianto elettrico e arredi delle banchine portuali del porto di Lipari” alla ditta CasEolie s.r.l. di Lipari di Ovidio Caruso.

Per le formalità burocratiche è giunto nell’isola l’arch. Carmelo Ricciardo, dirigente del Servizio 8 – Infrastrutture Marittime e Portuali della Regione Siciliana, accolto dal vicesindaco Gaetano Orto che ha seguito l’iter. Opere ” a completamento dell’importante intervento di recupero, riqualificazione e messa in sicurezza- è stato di recente evidenziato in una nota- effettuato nell’area di Sottomonastero fortemente voluto dall’Amministrazione per migliorare l’assetto generale della zona portuale, consentirne una più adeguata e sicura fruibilità e una maggiore qualità sia funzionale che estetica”.

Dopo questi lavori inizieranno quelli da tre milioni e mezzo per il prolungamento, con i cassoni, del molo degli aliscafi. “Uno strategico ammodernamento che Lipari – ha commentato in una recente visita l’assessore regionale Marco Falcone- attende da anni per il suo porto, il più importante delle Eolie”.

Bozza automatica 101
Annuncio creato il 5 Marzo 2021 18:01