Sicilia: approvata norma definizione pratiche condoni e incasso oneri urbanizzazione

Palermo – “Nel testo unico per l’edilizia approvato ieri dalla IV commissione Ars ho fatto inserire una norma che consente ai Comuni di incassare gli oneri di urbanizzazione, oltre che le oblazioni, per le pratiche pendenti di condono edilizio e di chiudere i procedimenti amministrativi tramite la presentazione da parte dei titolari degli immobili di una perizia giurata redatta da tecnici iscritti ad albi professionali. In questo modo si possono definire migliaia di pratiche, presentate entro i termini previsti dalle leggi 47/85, 724/94 e 326/2003, giacenti nei comuni con una vera norma di semplificazione amministrativa.

In ogni caso prima che la perizia giurata acquisti efficacia di titolo abitativo devono trascorrere 90 giorni senza che venga emesso un provvedimento con il quale viene assentito o negato il condono”. Lo afferma Giovanni Di Giacinto, capogruppo del Psi all’Assemblea regionale siciliana.