Scuola Media Quattropani, Candia: visti i numeri legge impone tre prime classi a Lipari

Chiusura scuola media di Quattropani. Il Giornale di Lipari ha chiesto al dirigente scolastico Renato Candia, alla luce delle proteste e delle proposte dei genitori di fare chiarezza su una vicenda sulla quale si avverte una certa disinformazione. Ringraziamo il prof. Candia per la celere risposta che riportiamo di seguito:

Gentile Direttore,

il prof. Reanto Candia
il prof. Renato Candia

in risposta alla Sua richiesta in merito alla questione della possibilità o meno di formare la prima classe di scuola secondaria di 1° al plesso di Quattropani per il prossimo anno scolastico si precisa quanto segue:

L’organico annuale relativo al numero delle classi che ogni scuola può attivare viene autorizzato dal Ministero dell’Istruzione sulla scorta del numero di alunni che hanno prodotto la domanda di iscrizione la quale, come è noto, da alcuni anni viene prodotta esclusivamente on-line e non più tramite le segreterie delle scuole.

Per il prossimo anno scolastico il Ministero autorizza a questo Istituto Comprensivo la formazione di tre classi prime a 30 ore (tempo normale) in virtù di 61 iscrizioni pervenute e una classe prima a 36 ore (tempo prolungato) in virtù di 23 iscrizioni pervenute. Considerando che la classe a tempo prolungato (36 ore) andrà a Canneto dove c’è il maggior numero di richieste, le tre classi a tempo normale (30) che potrebbero presumibilmente riassorbire le iscrizioni al tempo prolungato non richieste su Canneto ma sugli altri tre plessi, la formazione delle classi, allo stato attuale, prevede 20 alunni a Canneto (a tempo prolungato) e 64 alunni su tre classi a tempo normale che comprenderebbero 55 iscrizioni su Lipari S.Lucia, 2 iscrizioni su Pianoconte e 7 iscrizioni su Quattropani.

Considerando altresì che sulle classi di Lipari centro entrano due alunni con sostegno nelle cui classi, per legge, non possono esservi più di 20 alunni (con eventuale deroga fino a 22/23), il rispetto delle disposizioni di legge sulla formazione delle classi impongono al Dirigente scolastico, che come dimostrano i numeri non ha più alcun margine di discrezionalità, l’ovvia formazione di tre classi prime sul plesso di Lipari S.Lucia.

Tanto è dovuto per chiarimento alla comunità scolastica che afferisce a questa Istituzione e in risposta a qualunque altra fantasiosa ipotesi di coloro che, a vario titolo, ritenessero di doverne fare.