Sanità: la protesta dei comitati delle aree disagiate fà rete in vista della manifestazione di luglio

l'ospedale di Lipari
l’ospedale di Lipari

Riceviamo e pubblichiamo per informare, anche e soprattutto, i comitati che protestano per lo smantellamento dell’ospedale di Lipari :

Sono Flavio Ceccarelli componente del C.R.E.S.T. Comitato Regionale Emergenza Sanità Toscana, https://www.facebook.com/groups/crest.toscana/?fref=ts , le inviamo il file del “Documento Comune Comitati” scritto e condiviso da 9 Comitati di aree disagiate, montane e insulari di 6 regioni diverse contro lo smantellamento degli ospedali delle aree disagiate. Abbiamo letto sul Vostro e su altri giornali che lo stesso problema lo state vivendo sulla vostra isola. Lo smantellamento di questi ospedali fa venire meno in molti casi la presenza dei punti nascita, ma soprattutto dei Pronto Soccorso vitali per la sicurezza di chi vi abita, Pronto Soccorso previsti per queste aree come indicato nel patto Stato Regioni del 5 Agosto 2014 al punto 9.2.2. http://www.salute.gov.it/imgs/C_17_notizie_1694_listaFile_itemName_1_file.pdf

Questo “Documento Comune Comitati” è stato pubblicato anche dal giornale on line, forse il più importante d’Italia su argomenti relativi alla sanità, Quotidianosanità http://www.quotidianosanita.it/regioni-e-asl/articolo.php?articolo_id=38357

Altri 6 nuovi Comitati stanno condividendo il Documento e tutti insieme, stiamo lavorando per organizzare una manifestazione di protesta nazionale da tenersi a Roma verso il 20 Luglio, alla quale ha già dato la sua adesione anche il Comitato di Niscemi guidato dal loro Sindaco Francesco La Rosa, ma riteniamo comunque che siano sempre pochi e che non si riesca a coinvolgere un numero significativo di persone per fare una grande e importante manifestazione.

L’obbiettivo e di trovare tanti altri Comitati di tante regioni che condividono questo Documento pronti ad unirsi per manifestare la loro rabbia e, insieme ai cittadini, anche tanti sindaci e amministratori impegnati per salvaguardare questo servizio essenziale.

Vi invitiamo pertanto a pubblicare questo Documento e, se vi è possibile a farci entrare in contatto con i Comitati presenti sul territorio con l’intento di poterli coinvolgerli nell’iniziativa. Nella prima pagina è riportato il logo di ogni Comitato.

Distinti saluti

Flavio Ceccarelli

Componente del C.R.E.S.T.