Sanità, Amministrazione soddisfatta su garanzie contributo partorienti ma si guarda al Punto nascita

(Comunicato) A conclusione della seduta della Commissione VI – Salute, Servizi Sociali e Sanitari dell’Assemblea Regionale Siciliana, di oggi 29 ottobre 2019, con all’ordine del giorno “Audizione del richiedente Comune di Lipari in ordine alla problematica del contributo partorienti Isole Minori per l’annualità 2019/2020”, non possiamo che esprimere grande soddisfazione e un sentito ringraziamento a tutti i membri presenti della Commissione e alla Presidente On.le Margherita La Rocca Ruvolo per la grande considerazione mostrata, per aver condiviso e sostenuto le motivazioni e le richieste riferite e per l’impegno formalmente assunto di intraprendere tutte le azioni e i provvedimenti necessari a mantenere il Contributo alla partorienti delle Isole Minori.

Tale contributo, che – si ribadisce- è utile in quanto sostegno alle famiglie e alle partorienti come mitigazione del disagio economico derivante dall’assenza del punto nascita e dall’obbligo di doversi spostare in altre città, spesso anche per lunghi periodi,  non era stato previsto dal Parlamento Regionale nella legge finanziaria per l’annualità 2019, né nei c.d. Collegati: l’Amministrazione Comunale ha pertanto immediatamente chiesto e ottenuto audizione in Commissione  dove questa mattina, l’Assessore alla Sanità Tiziana De Luca ha potuto, con forza, richiedere che non fosse compiuta questa ulteriore penalizzazione per gli abitanti delle Isole Minori, che sono costretti già a grandi sacrifici non solo economici e logistici ma anche sociali, affettivi e psicologici in un momento – quello della fine gravidanza e del parto – che dovrebbe, al contrario, essere vissuto con la massima serenità, riscontrando l’accoglimento e un forte sostegno da parte della Commissione tutta.

Particolarmente significativi gli interventi dell’On. Francesco De Domenico sulla necessità di supportare il percorso della maternità con politiche, a livello regionale, più mirate e incisive, quello dell’On.le Elvira Amata e dell’On. Francesco Cappello.

L’Assessorato alla Salute Regionale, rappresentato dal Capo Ufficio di Gabinetto e dal Dirigente del Dipartimento per la Pianificazione Strategica, si è impegnato a reinserire entro dicembre il Contributo partorienti delle Isole Minori per il triennio 2019/20/21 tramite l’assestamento di bilancio ed una variazione dello stesso, o – in alternativa – inserendolo all’interno del Bilancio 2020 come rifinanziamento permanente del contributo.

E’ importante precisare che il Comune  di Lipari non ha affatto abbassato la guardia sul tema della riapertura del punto nascita all’Ospedale di Lipari e che tutte le vie possibili saranno percorse per ottenere questo obiettivo, e tuttavia quello di oggi rappresenta un importante risultato su cui terremo alta l’attenzione finché l’approvazione del Contributo non sarà confermata definitivamente dall’Aula e che ci motiva a continuare a lavorare, a dialogare e a insistere incessantemente nella battaglia per il diritto alla salute degli Eoliani.

L’Amministrazione Comunale

COT