Salina: soccorsa turista italiana nella Riserva

Michele Merenda

SALINA – Nel primo pomeriggio di lunedì 11 giugno è stata soccorsa una turista italiana, Z.G. di anni 71, nella zona di Vallone Castagno, cioè all’interno del sentiero n. 4 della Riserva Orientata di Salina. Intorno alle ore 15,30, una guida ha inviato una segnalazione d’allarme ad Elio Benenati, Comandante delle Guardie della Riserva. Dopo circa dieci minuti, il 118 confermava il soccorso, da effettuare a 500 metri d’altezza. Benenati avvisava Gabriele Bianchi, Maresciallo della caserma dei Carabinieri di Salina, tenendolo costantemente aggiornato. La turista non poteva camminare, avvertendo un forte dolore alla caviglia. Trasportata lungo il sentiero con una barella, è stata prima visitata all’interno del P.T.E. di Salina, per essere successivamente mandata a Lipari per una lastra che chiarisse definitivamente il problema alla caviglia infortunata. Le operazioni si sono concluse alle ore 17,45.