Rifiuti: Pellegrino chiede conto dei disagi lavoratori Ecoseib ma sta per arrivare un’altra ditta

Nota del consigliere comunale Fulvio Pellegrino al Sindaco; al Presidente del Consiglio; al Dirigente del III° Ettore Mirko Ficarra; al Responsabile dell’ Ufficio Ecologia  Placido Sulfaro. ( Per quanto riguarda la Ecoseib , il contratto è scaduto e non è stato più rinnovato dall’Amministrazione comunale. In arrivo un’altra ditta in attesa che alla Regione si predisponga il bando di gara.  ndd.)

 Lavoratori della nettezza Urbana
Il consigliere comunale Fulvio Pellegrino
Il consigliere comunale Fulvio Pellegrino

Ricevo ripetutamente lamentele per quanto riguarda il pagamento degli stipendi ai lavoratori della ditta che oggi svolge il servizio di raccolta rifiuti, ECOSEIB. Gli stessi sono preoccupati anche per il futuro in quanto non è chiaro ciò che accadrà a Gennaio 2016. Essendo necessario e non dilazionabile accertare e verificare la regolarità della posizione dei lavoratori in una situazione di profonda

crisi economica:
 Chiedo ai funzionari che hanno la gestione del servizio, visto che lo stesso è regolato da ordinanza di conoscere ed attestare:
 a ) Il numero dei dipendenti con contratto a tempo indeterminato che la ditta ECOSEIB ha in questo momento e comunque intendo conoscere se nell’ ultimo anno 2014 / 2015 sono stati eseguiti licenziamenti;
b )  Il numero dei lavoratori assunti a tempo indeterminato per lo stesso periodo e se e quando hanno cessato dal rapporto di lavoro;
c )  La lista di tutti i dipendenti della ECOSEIB che devono passare, eventualmente, alla ditta che subentrerà se ci sarà un subentro;
d )  La regolarità di pagamento delle retribuzioni a tutti i lavoratori ovvero se la ditta corrisponde gli stipendi con regolarità mensile e se non
      Risultano debiti del datore di lavoro verso i lavoratori.
Nel caso in cui venga accertato che i lavoratori non sono stati retribuiti regolarmente e vi sono crediti che questi vantano dalla ECOSEIB SI CHIEDE che, il Comune di Lipari provveda direttamente al pagamento dei lavoratori ( in tutto o in parte ) detraendo le somme dal prezzo dell’ appalto, sempre se ciò e possibile.
Sul punto non mancherà ai componenti nostri funzionari di trovare il giusto procedimento per salvaguardare i lavoratori;
Che, venga comunicato e spiegato perchè ad oggi nessuna contestazione è stata fatta alla ditta ECOSEIB in quanto l’ufficio Comunale ha l’obbiglo di vigilare non solo sul servizio di raccolta ma soprattutto anche sulla tutela dei lavoratori.
Si attende immediato ed urgente riscontro
 
Il Consigliere Fulvio Pellegrino