Raccolta differenziata: l’Amministrazione annuncia controlli

spazzatura 1

Riportiamo un comunicato dell’Amministrazione comunale con il quale si annunciano ancora una volta controlli sullo svolgimento della raccolta differenziata. Purtroppo duole constatare che, nonostante l’educazione alla separazione dei rifiuti, fin dalle scuole, l’informazione continua a livello nazionale sull’esigenza di trasformare i rifiuti in risorsa , un’ordinanza comunale in vigore,  gran parte della cittadinanza resta arroccata alle proprie cattive abitudini , spesso accusando chi opera nel servizio della raccolta. Incredibile, poi, assistere ancora, a dieci anni dall’istituzione del centro di raccolta , gratuito, di Canneto Dentro al deposito selvaggio di rifiuti ingombranti per le strade isolane. La differenziata è solo una pratica di buon senso. Fa ormai parte della buona educazione individuale. Nessuna Amministrazione risolverà il problema se i cittadini non cambieranno mentalità fino ad arrivare all’istituzione di incentivi. Bisogna , per questo , impegnarsi appena a dedicare il tempo necessario per depositare correttamente la spazzatura prodotta, anche fuori dai cassonetti ( ancora un lusso dalle nostre parti) se necessario, purchè per tipologia. Non ci interessano le strumentalizzazioni politiche e la propaganda autolesionista perpetrata da chi è all’opposizione con un piede in maggioranza. Piuttosto, è bene ricordare ai genitori che i propri figli ne prederanno l’esempio… ( P.P.)

AVVISO ALLA CITTADINANZA

Si porta a conoscenza della cittadinanza che nei prossimi giorni saranno intensificati i servizi di controllo in ordine al conferimento rr.ss.uu. e raccolta differenziata nell’ambito del territorio comunale, con particolare riguardo a Lipari centro e Canneto.

Si richiama l’attenzione dei cittadini sulla necessità del puntuale rispetto dell’ordinanza sindacale n.24/2015, con la quale sono dettate le modalità di esecuzione del conferimento rr.ss.uu. e similari per tutte le utenze pubbliche e private, secondo il calendario a corredo del medesimo provvedimento che, ad ogni buon fine, si unisce al presente avviso.

Dalla Residenza Municipale, 9 giugno 2016

IL SINDACO

(Marco Giorgianni)