Punto nascita: Si mobilita anche la chiesa

La raccolta firme di ieri sera nella chiesa di San Pietro
La raccolta firme di ieri sera nella chiesa di San Pietro

Lipari- ” Non dobbiamo perdere quello che i nostri padri hanno conquistato. Il Punto nascita era una ricchezza per tutta la collettività eoliana e la politica queste ricchezze non dovrebbe impoverirle. Il Punto nascita di Lipari non può essere soppresso: i disagi , per le donne eoliane, che devono partorire fuori, e per le loro famiglie, di questi tempi, sono notevoli”. Così don Gaetano Sardella , nella messa serale di ieri a San Pietro alla fine della quale il comitato ” Nasciamo a Lipari” ha raccolto le firme contro la chiusura. Don Gaetano invierà una lettera al presidente del consiglio comunale Adolfo Sabatini, in vista della seduta di domani.