Pirrera è una discarica di rifiuti, lo sfogo di una cittadina

La signora Anna Miracula ha inviato la seguente nota alla SRR, alla Loveral e all’Urp del Comune di Lipari

Buonasera,

con la presente si segnala che da oltre una settimana non vengono ritirati rifiuti di nessun genere in località Pirrera di Lipari.

I punti di maggiore criticità oltre che di assoluta indecenza sono soprattutto quelli di zona Collo e quello del piazzale sottostante la Chiesa della borgata, ove la situazione è assolutamente degradante , vergognosa e indescrivibile.

Nonostante il Vs servizio di raccolta sia stato carente in queste settimane, quindi con i cassonetti strapieni di ogni tipo di rifiuto  , la spazzatura viene regolarmente depositata  (e questo non solo dagli abitanti della frazione ma anche da CIVILI che salgono verso la campagna ove persistono ancora i cassonetti e dove purtroppo NON è stata mai  attivata la raccolta differenziata porta a porta) .

Nella nostra borgata sono stati distribuiti i cassonetti della differenziata a fine febbraio 2021; il personale che li consegnò e ci consegnò i calendari dei giorni di conferimento ci disse che ci avrebbero avvisato del giorno in cui sarebbe partito il servizio ma nessuno li ha più visti o sentiti. 
Dal 1 maggio , giorno in cui partì nei centri maggiori dell’isola la raccolta differenziata ,sino ad oggi abbiamo trascorso questo periodo , con accentuazione della problematica durante i 3 mesi estivi ,  fra la spazzatura di ogni genere ;  spesso mi sono attivata inviando mail all’indirizzo fornito dal Comune di Lipari : srr.me.isoleeolie@virgilio.it , con foto allegate per segnalare problemi di discarica ma queste mail non hanno mai ottenuto risposta .

Il rischio infatti era quello che diventassimo via via una sorta di discarica abusiva ed è stato così ,come lo è stato per altre borgate di Lipari. 

L’indecenza è che, essendo pieni i cassonetti,  la spazzatura viene gettata fuori (anche facendola volare dal finestrino per evitare di scendere )  , oppure a contribuire sono anche gli animali che specie di notte tirano fuori i sacchetti per cercare cibo;  pericolose sono soprattutto le borse contenenti le bottiglie di vetro che , sparse in strada , mettono a  rischio  le gomme delle nostre auto. 

Con le condizioni meteo di questi giorni poi (vento e piogge) soprattutto il piazzale della chiesa e dintorni sono in uno stato pietoso, con rifiuti sparsi ovunque e se la situazione peggiorerà poichè non sarà effettuata la raccolta a breve termine , ci troveremo in una cloaca di spazzatura , segno assoluto del degrado di una società .

Inoltre si segnalano in gran parte dei cassonetti , cumuli di rifiuti ingombranti provenienti non tutti certamente da Pirrera come scaldini, monitor , vecchi Pc , stendini rotti, sedie ,rifiuti da giardino e tanto altro materiale ;   tutto quello che  dovrebbe essere invece conferito in zone apposite e non accanto o dentro i cassonetti .

In relazione a quanto affermato attendo una Vs risposta in merito e (spero) anche un provvedimento a brevissimo. 

Le tasse le paghiamo tutti quanti e anche profumate  anche se in questo caso odorano di spazzatura, la decenza di stare in un posto pulito è il minimo che possiate concederci .

Grazie della Vs attenzione 

Anna M. Miracula