Peter Pan: 140 mila presenze all’anno ? Ma quando mai

peter-pan160di Daniele Corrieri

Partiamo da una premessa: in riferimento a quello del 2012, i liparesi e soprattutto il Sindaco dovrebbero fare un monumento a Gaetano Orto; roba da far arrossire i veri esattori.

Per quanto riguarda gli incassi del 2013, nel bilancio di previsione il dato indicato è di 500 mila; ma essendo che mancano i dati incrociati, con la speranza che arrivino entro fine dicembre, si può arrivare anche a 600 mila. Dopo un lavoro non da poco arrivo a scoprire, e sempre incrociando i dati, che le 12 società di navigazione, escludendo Compagnia delle Isole, Ustica Lines ed NGI, portano nelle nostre isole circa 200 mila persone, i famosi mordi e fuggi. Totale incasso 300 mila €.

A questo punto ne rimangono altri 300 mila € delle tre società di cui sopra.

Faccio due conti e dico: Altre 200 mila presenze, dalle quali tolgo un 30% in riferimento a quelli che vengono la mattina e partono la sera (tutto il periodo annuale rammentando che d’estate molte presenze sono mordi e fuggi attraverso aliscafi e navi). Pertanto ottengo un totale presenze nelle Eolie di 140 mila turisti che almeno hanno soggiornato un giorno.

E voi tutti siete convinti che le presenze (minimo un giorno) tra hotel, residence, campeggi, b&b, case vacanze ammontino a 140 mila in tutte sette isole? Se cosi fosse tutti gli operatori turistici che vendono pernottamenti nelle sei isole del Comune di Lipari sarebbero in fila davanti al Tribunale con i libri sociali!

Dove sta il trucco? E mica lo posso dire io, io ho fatto solo due conti!

Un fuori onda: il Movimento Cinque stelle di Lipari per me non è neanche un Cinque Stelle Lusso, come del resto neanche un b&b. Perché sostengo, ironicamente, questo e non me ne vogliano i ragazzi. Essendo che ieri abbiamo avuto qualche scambio di opinione mi avevano detto che avrebbero parlato dell’aeroporto; purtroppo ne hanno parlato ma senza arrivare ad un accordo per trasformarla in proposta vera e propria. Suggerisco a chiunque ambisce a fare il Sindaco dopo Marco Giorgianni di montare in sella a due cavalli di battaglia: il primo per l’Aeroporto e il secondo per un porto sicuro dove possa attraccare un aliscafo e una nave con mare mosso…non serve nessun mega porto! State certi che vincerete senza nessuna alleanza del NON FARE!