PD Stromboli, gestione flussi turistici: regolamentare traffico lungo costa e porto

Comunicato PD Stromboli

Gestione flussi turistici.

Claudio Utano, coordinatore PD Stromboli
Claudio Utano, coordinatore PD Stromboli

Annotiamo che gli Enti responsabili della gestione del territorio, mare incluso, dopo anni di solleciti dalle parti sociali, hanno cominciato a prendere in considerazione il sempre più caotico traffico dei grandi flussi estivi di turisti giornalieri trasportati dalle mini-crociere. Non vogliamo peccare di presunzione, ma forse i nostri pressanti richiami all’attenzione inoltrati di recente in sede istituzionale sul problema hanno contribuito a favorire quest’incontro, i riferimenti contenuti nel comunicato in esame sembrano indicare Stromboli come punto nevralgico.

La riunione del 5 novembre annunciata dal comunicato stampa del Sindaco tratta molto formalmente l’argomento, se da un lato sembra sia l’incoraggiante inizio di un processo di consapevolezza, d’altra parte non risultano ancora chiare quali le contromisure che verranno prese.

Comunque ben vengano le attività di controllo ad oggi quasi inesistenti e comunque occasionali, ma sappiamo che in assenza di regole sarà difficile definire cosa debba essere controllato, e questo non è nell’elenco delle cose da definire, eppure rappresenta il dato di partenza.stromboli , migliaia di sbarchi in contemporanea

La domanda è semplice, quante persone possono usufruire della sosta su di un vulcano attivo, nello stesso arco di tempo. Ad esempio in sommità circa 1 km di distanza in linea d’aria dall’approdo, l’accesso è fortemente regolato da un’ordinanza, piccoli gruppi ( 20 persone ) per volta, breve sosta e non senza una guida patentata perché la stragrande maggioranza di coloro che sono attratti dal fascino del vulcano e delle sue manifestazioni sono impreparati ai comportamenti da tenere in caso di emergenza.

airmaxitalia_banner240

E’ questo il punto, in nome della sicurezza l’afflusso in montagna è stato regolato da tempo, ma non lungo la costa, nè tanto meno in ambito portuale eppure gli effetti di un evento vulcanico mettono a rischio la gestione di tutta l’isola, come ampiamente dimostrato dalle passate esperienze.

rif. comunicato: www.giornaledilipari.it/sicurezza-negli-approdi-controlli-alle-unita-non-di-linea/

Il coordinatore del PD Stromboli

Claudio Utano