Pasqua: 85% italiani resterà a casa

turistiL’85,1% degli italiani, pari a circa 51 milioni di persone, staranno a casa a Pasqua. Sono le previsioni di Federalberghi, il cui presidente Bernabò Bocca chiede a governo e Parlamento “misure straordinarie quali un alleggerimento della pressione fiscale e degli altri costi che gravano sul sistema ricettivo e una revisione degli incentivi per chi crea lavoro”. Tra i motivi della non-vacanza, quelli economici (49,4% dei casi), seguiti dai motivi famigliari (21,9%) e da motivi di salute (17,1%). (ANSA)