Paradosso tragicomico… Meteo !

di Marco Miuccio

miuccio-rubrica160“Siamo un paese di Improvvisati” (Cit. F.B.) Ed è così che una persona di Lipari, che stimo molto, ha riassunto ciò che da sempre sostenevo ed identificavo come il vero “cancro” del territorio!

In una comunità di tuttologi, dove la disponibilità economica, alternata a consapevole indebitamente intergalattico, permette a troppi di improvvisarsi imprenditori in campi in cui sono necessari anni di studio, di gavetta, sangue, sudore e lacrime!

E’ un po come definire cuoco o Chef una persona a cui piace “semplicemente” cucinare, che lo fa esclusivamente in casa, senza mai essersi sognato di avere la capacità di un professionista, conoscendone le difficoltà di gestione di quello che è uno dei lavori più complicati al mondo!

Il dramma è a tutti i livelli…

E partendo dalla base, ti ritrovi carpentieri che ti informano che sono anche capaci di passare due fili elettrici o di inchiodare insieme due assi in legno o di saldare due tondini, quindi puoi tranquillamente affidare la direzione dei tuoi lavori a chi, fino a ieri, veniva tecnicamente chiamato “mènza manìcola”!

In un paese dove la ricettività turistica è alla base dell’80% del reddito pro capite, non esiste un istituto professionale di formazione, un Alberghiero di qualità che prepari i giovani insegnando loro ad essere professionisti… ma i professionisti, quelli preparati si pagano a dovere!

Ma noi siamo quelli che sappiamo fare tutto… E se anche non lo avessimo mai fatto, non lo diciamo, ma convinciamo chi ha bisogno di ricevere quel servizio o portare a termine quel lavoro, che saremo in grado di farlo, tanto se poi li lasciamo a piedi, non ci succederà nulla!

Noi siamo quelli che non domandano “se una cosa si può fare”…

Noi siamo quelli che chiedono: “Ho pensato di fare questa cosa… come posso fare per farla, visto che la voglio fare”?

E se la risposta dovesse malauguratamente essere “non si può, è vietata dalla legge”, la contro battuta potrebbe essere, tragi-comicamente:

“Ho capito.. dobbiamo essere in regola.. ma così è trooooppo in regola”!!!

Troppo in regola… è tecnicamente un ossimoro… Perchè o sei in regola, o non lo sei!

Meteo:

Il paradosso tragi-comico colpisce proprio attraverso il Meteo… Ma ci pensate che il previsto incontro sull’annoso problema dei collegamenti marittimi potrebbe essere rinviato per avverse condizioni meteo marine?!?

Una coda di Levante, girerà nella giornata di domani, Giovedì 22/01 da Sud Ovest, Libecciàndo qua e là, sino ad attestarsi ad un intenso fronte di Ponente che flagellerà, con i suoi 30 nodi costanti, rafficati ad oltre 40, l’intero arcipelago, condannando le Bistratt-Isole all’isolamento, mentre le sorelle maggiori vedranno un probabile stop dei collegamenti dalle 14.00 di Giovedi sino alla mattina del Sabato 24/01, quando un’importante onda residua creerà difficoltà ai nostri mezzi alati!

Una imprevedibile variabilità per l’intera settimana prossima, che sarà umida e piovosa sin da questo fine settimana, fino a giovedì sera, quando un nuovo fronte di Ponentazzo “a rompere”, ci condannerà ad un nuovo “venerdì nero” da Isolani ed Isolati!

Food:

“Riciclaggio goloso”

10937597_10205749237560865_1569488928_n(1)Per chi avesse ancora in casa qualche residuo natalizio, come un pandoro classico, potrà sfruttare l’occasione per ingolosirlo con qualche tocco in più rispetto al “solito” zucchero a velo in dotazione.

Con una crema classica da tiramisù, composta da 500 Gr. di Mascarpone, 250 grammi di zucchero, 4 tuorli e tra albumi montati a neve, si farcisce il pandoro, precedentemente tagliato trasversalmente a “dischi” spessi circa tre centimetri.

Inumidendoli con del caffè o, in alternativa, con del latte al cioccolato, ben carico, si inseriscono dei generosi cucchiaini di Nutella addizionata alla crema, posizionando in maniera “sfalsàta” gli strati, ricreando questa modalità “Alberello di Natale”, setacciando dello zucchero a velo e del cacao amaro!

Una generosa porzione di crema nel piatto, una fetta di bomba calorica, intingendo ogni boccone nella crema, e per una volta, della dieta,

chi se ne fooooooootte!!!

Fine della conversazione in chat