Ora si vede chi pensa veramente alla comunità

di Daniele Corrieri

peter-pan160San Giuseppe! Auguri a tutti i papà; al Direttore li facciamo doppi essendo che oggi è il suo onomastico. San Giuseppe, il giorno del quadaro e dello scompiglio, esattamente come un anno fà! Chi non ricorda cosa accadde un anno fà, il 19 marzo del 2013, che io definii il giorno della quadaro per un altro motivo.

Di solito nel quadaro di San Giuseppe si mette a cuocere un minestrone dal sapore antico . Non vi sembra l’attuale situazione politica locale?

Andiamo al sodo: la nomina di Alessandro La Cava come consulente del Sindaco (ricordo che il Sindaco ne può avere solo 2) con deleghe da tutor per l’Assessore Starvaggi possono avere varie interpretazioni;  io conosco le motivazioni ma per far un pò di confusione ve ne dico qualcuna poi provate voi a indovinare quale sia quella giusta:

1) Il Sindaco dopo il passaggio di Ugo Bertè e Nuccio Russo nel gruppo misto, ha voluto dare visibilità “indiretta” al Articolo 1 attraverso una nomina, essendo che questo movimento ha portato 2 consiglieri, senza dimenticare che alle precedenti elezioni, quelle perse per un soffio, i La Cava appoggiarono Marco Giorgianni ;

2) Alessandro La Cava rendendosi conto che nell’ultimo periodo (era in campagna elettorale a Messina) aveva lasciato il suo movimento solo al suo destino torna e vorrebbe dare risposte concrete agli elettori del suo Movimento e riparare i danni. Perchè è vero che c’era Ugo Bertè ma, forse, inesperto e da solo dove doveva andare ?

3) Il Sindaco è forte di una maggioranza che, a prescindere della nomina di La Cava, se Nuccio Russo e Ugo Bertè escono dalla maggioranza, probabilmente non gli fà nessuno effetto

4) Il Sindaco sentendo pressioni mediatiche (non nostre) su un secondo Assessore ha lanciato un chiaro messaggio: Qui comando io e non viene nessuno a dettare legge!

5) Alessandro La Cava potrebbe ritrovarsi con Ugo Bertè e magari può verificarsi il sequel del ritorno del figliol “prodigo” con Nuccio Russo lasciato da solo al suo destino;

6) Alessandro La Cava non disdegnerebbe Davide Starvaggi purchè lo stesso prenda le distanze da Nuccio Russo.

Ora mi viene da chiedere: Ma Davide Starvaggi persona preparata e intelligente come reagirà? Era a conoscenza di questa nomina essendo che, tra virgolette, potrebbe essere interpretata come mancanza di fiducia per il suo lavoro? Ma il Sindaco lo aveva informato? Facendo uno più uno mi sà che l’assessore Starvaggi non sapeva nulla. Pertanto “io” da persona “poco preparata” ribadisco ciò che scrissi due settimane fà, e cioè che dopo la nomina di Starvaggi era meglio che ognuno si facesse il proprio lavoretto programmato e non alzare più il tiro. Questo perchè il Sindaco avendo chiuso il cerchio non voleva più pressioni.

Quindi chi ha vinto? I fratelli La Cava? Ugo Bertè e Nuccio Russo? Oppure è una netta vittoria del Sindaco che , come in quel del 19 marzo 2013, decise di stravolgere tutto?

Mi raccomando a tutti, in quasi due anni abbiamo cambiato tre assessori al turismo, non facciamo che adesso arriva il 4° perchè diventa un dramma non politico ma “economico”.

Che fare per il bene di tutti? Nuccio Russo, Ugo Bertè, Alessandro La Cava, il Sindaco, si fanno una bella cena,  a lume di candela,  e cosi vissero tutti e felici e contenti!

Mi raccomando, non mi fate scherzi, perchè poi per capire chi sarà il nuovo Assessore dovrò lavorare sodo e qui non mi paga più nessuno, finita la pietra pomice.

Detto ciò, mi sa che devo lavorare tanto, magari il Beppe mi può pagare con “cristalli di caolino”, anche perchè dopo che mi hanno definito “cane che abbaia” dico di stare tutti tranquilli. Cane che abbaia non morde ma fa “buona guardia”!

Sono partito a fare gli auguri a tutti i “papà”, appunto: Auguri Nuccio mi manchi tanto e spero che da lassù ci proteggi a tutti!