Nautica da diporto, Giorgianni: “preoccupato da disponibilità operatori per i rifiuti “

Lipari- ” Leggo il comunicato della Lega Navale di Catania e mi sorprende  anche per il fatto che con la locale struttura della Lega

Il sindaco di Lipari, Marco Giorgianni
Il sindaco di Lipari, Marco Giorgianni

l’Amministrazione comunale ha avviato numerose azioni comuni per il miglioramento e il potenziamento  delle attività legate alla nautica da diporto. Non entrando nel merito di aspetti fiscali il cui controllo non compete a questa Amministrazione  penso però che gli importi e le tariffe menzionate si riferiscano alle massime applicate e che la comunicazione non abbia tenuto conto nè del fatto che esistano tariffe differenziate per periodo , né sono state specificate le dimensioni delle imbarcazioni.

Non si può comunque dimenticare che le tariffe applicate vengono comunicate alle autorità competenti. Non risponde certamente al vero quando si afferma che a Lipari non esistano pontili dotati di servizi igienici e docce. Certamente esiste un problema di riorganizzazione in aree dove non sono state autorizzate concessioni anche di campi boe come nel caso di Stromboli e delle isole minori.  Per questo nel nuovo piano spiagge sono state potenziate , proprio nelle isole decentrate , le previsioni di campi boe che ,comunque , si rammenta sono sottoposte alle concessioni rilasciate dalla Regione siciliana.

Mi preoccupa invece la questione sollevata circa la disponibilità di qualche operatore ad occuparsi dei rifiuti. L’Amministrazione ha , infatti, svolto un’opera di sensibilizzazione anche con recenti incontri con la categoria e nei casi verificati ha elevato le necessarie e inevitabili sanzioni”. Questa la replica del sindaco di Lipari, Marco Giorgianni, ai rilievi mossi dalla Lega Navale Italiana di Catania.

Bozza automatica 101
Annuncio creato il 5 Marzo 2021 18:01
"Lipari Differenzia" : parte il nuovo calendario di conferimento rifiuti ed il nuovo metodo di raccolta Porta a Porta 7