Milazzo: ancora un incendio alla raffineria, colonna di fumo nero

foto Giuseppe Insana

foto Giuseppe Insana

Incendio divampato all’interno della raffineria petrolifera di Milazzo poco prima delle 13,00. In particolare, le fiamme hanno interessato l’impianto ‘Lc finer’, causando in breve tempo un’alta colonna di fumo segnalata subito da diversi cittadini del luogo. Il fuoco è stato domato dopo una decina di minuti dal personale antincendio della struttura. Non si registrano feriti.

Stando a una prima ricostruzione, l’incendio è stato causato dalla rottura di un raccordo tra due tubazioni dell’impianto, con la conseguente fuoriuscita di prodotti petroliferi all’esterno che ha dato il via alle fiamme. Il tempestivo intervento degli addetti alla sicurezza ha permesso di spegnere in pochi minuti il rogo e ripristinare il guasto, bloccando definitivamente la perdita.

Sul posto è giunta anche la capitaneria di porto, che ha tenuto sotto controllo la situazione vigilando dal mare con alcune motovedette. Il comandante del porto ha sospeso temporaneamente gli ormeggi delle petroliere programmate per il primo pomeriggio, tenendo in allerta i servizi portuali per eventuali ulteriori disormeggi delle navi attraccate.

Share