Mete…uccio “a cipolla”

di Marco Miuccio

Ed a parziale conferma di quanto preannunciato, persistono le condizioni perchè questo sia davvero l’ultimo weekend di tempo mite, non inteso come l’ultimo di sole, ma l’ultimo utile per fare un #tuffo, magari nel blu delle Isole Eolie, senza che il successivo raffreddamento da bagno dell’eroe di turno, venga scambiato per un contagio da #Còviddi!

E nell’attesa che si consumi il grande dramma ciclico del cambio di stagione, provvediamo a tirar fuori le scarpe con la para in gomma, abbandonare i mocassini di camoscio che si infradiciano per una più cunottànte #sniker con calza, e vestirci a cipolla, con quella serie di strati rimovibili che ci permettano di non sudare, ma anche di non soffrire la #sciànga serale causata dalle correnti da Nord e da un sempre più persistente #sirìnu!

Da lunedì mattina infatti, fronti di ponente, fresco ed umido, investiranno il nostro bel paese, con #scrosci copiosi di acquazza di cielo, propedeutica per la successiva caccia selvaggia al fungo porcino! Un mercoledì di quiete relativa, per tornare alla carica con un giovedì ventilato ed umido, #trend che resterà così per tutta quella strana stagione che chiamano #Autunno!

Noi attenderemo trepidanti gli sviluppi di una disobbedienza di massa, con i primi arresti per resistenza alla contestazione dell’infrazione per mancato uso della mascherina, che somiglia molto a quella di un #gregge indisciplinato e scalpitante, che compie la sua inossidabile azione di protesta all’interno di un recinto dove è stato chiuso il 7 Marzo 2020 e dal quale non è mai uscito, tutti novelli #Truman, dentro questo seguitissimo Show, di cui gli autori hanno già deciso l’epilogo!

Nel frattempo, un consiglio meteo…Evitate di far grandinare opinioni non richieste e piovere minchiate a catinelle! È sempre e solo una questione di educazione civica e di rispetto della salute e della libertà altrui, che comincia esattamente dove finisce la vostra !!!