M5S ci riprova: Pronta la mozione di sfiducia a Crocetta

Il governatore Rosario Crocetta
Il governatore Rosario Crocetta

Pronta la terza mozione di sfiducia in tre anni del M5S al presidente Rosario Crocetta.  I pentastellati ci riprovano, nel pieno del caos interno al Pd, sempre più spaccato tra renziani e area di sinistra, e col Crocetta quater, nato qualche giorno fa, già in agonia proprio per le forti tensioni tra i Dem. Per i deputati regionali M5s “tutti i limiti sono stati oltrepassati, siamo ben oltre la farsa da tempo”. “I fatti dicono che il Crocetta-quater è morto già in culla, soffocato da infinite polemiche e liti, alimentate dalla smisurata voglia di poltrone delle mille anime della squinternata e inconcludente maggioranza”, accusa M5s che ha indetto una conferenza stampa, martedì prossimo alle 11 a Palazzo dei Normanni, per spiegare i contenuti della sfiducia e “scrivere la parola fine al peggiore governo della storia della Sicilia”.