Lipari, la Regione libera tre milioni – sulla Gazzetta di oggi

1Poco più di tre milioni di euro, “ quanti liberati anche per Messina”- dichiara soddisfatto il sindaco Marco Giorgianni – dalla quota di Patto Verticale incentivato per il 2014. Spazio alla buona notizia anche sulla Gazzetta del Sud di oggi. Tradotto significa boccata d’ossigeno in arrivo per l’asfittica economia locale anche a causa dei vincoli del Patto di Stabilità. Entro il nuovo anno il Comune, con lo svincolo di queste somme, ha l’obbligo di appaltare e avviare , come concordato con la Regione Sicilia e l’Anci, due importanti opere pubbliche finanziate da anni e paralizzate dal rispetto del Patto di Stabilità. Si tratta dei lavori di riqualificazione del lungomare di Canneto, della protezione dell’abitato costiero e della messa in sicurezza dei costoni a rischio di Acquacalda.Se poco più di tre milioni di euro, dei quattordici a disposizione del Comune e bloccati da anni, sono stati liberati per l’anno che verrà, sei sono invece i milioni per i quali è stato chiesto lo svincolo per interventi da realizzare“ nel 2015. Lipari- ha dichiarato il Sindaco- per il 2014 è tra i tre, quattro comuni siciliani che hanno ottenuto uno spazio finanziario oltre il milione di euro”. nel 2015.2