Lipari, Art. 1 prende le distanze dai suoi consiglieri in aula

Alessandro La Cava
Alessandro La Cava

Il presidente La Cava: Nuovo nome assessore imposto da Russo

Comunicato

“Art. 1 Autonomia e Libertà “

Associazione politica culturale

Con la presente riteniamo necessario puntualizzare che il movimento “ART. 1 Autonomia e Libertà” non ha ad oggi notificato al sindaco Giorgianni nessun nome da inserire in una eventuale ipotesi di rimodulazione della attuale giunta, ne ha intenzione di farlo.

Le dichiarazioni rese dal consigliere Russo, imponendo un nome e mettendo il Sindaco in evidente difficoltà, contravvengono alle più elementari regole della politica e sono solo frutto delle sue fantasie politiche.

Riteniamo invece opportuno evidenziare che ad un anno e mezzo dal suo insediamento in consiglio comunale, nulla è stato fatto rispetto a quanto promesso in campagna elettorale nell’interesse della collettività.

Nessuna proposta di delibera

Nessuna interrogazione

Nessun emendamento

Nessuna presa di posizione seria sulla questione del depuratore di canneto

Nessuna azione volta a creare nuova occupazione in un territorio in profonda crisi economica

Nessuna soluzione alternativa alle crescenti imposizioni tributarie

Nessuna presa di posizione rispetto ad alcune delibere ( IMU,occupazione suolo, isola pedonale…ecc) certamente discutibili e/o migliorabili.

Riconoscendo i limiti di una presenza in consiglio politicamente poco efficace o quasi sterile, non riteniamo opportuno sottoporre all’attenzione di questa amministrazione nomi, se pur qualificati, che non abbiano un valido supporto operativo in aula,pertanto continuiamo ad osservare dall’esterno l’operato del sindaco e della sua giunta con rinnovata fiducia e con la speranza che rispetto alle questioni importanti che possano seriamente rilanciare l’economia delle isole aviopista,campo da golf,trasporti integrati, taxi del mare, ecc) si possa finalmente essere fattivi.

Il Presidente

Alessandro La Cava