Le bellezza delle Eolie e la tutela del mare nel libro fotografico “Apnesya”

“Apnesya”, dal nome di una scultura/sirena di Roberta Morzetti, è il titolo di un libro fotografico di Prisca Tozzi realizzato con lo scopo di esaltare le bellezze delle Isole Eolie e comunicare l’importanza della salvaguardia dei mari per il futuro dell’umanità.  Il libro è ricco di contenuti e immagini che esaltano la bellezza delle Isole ma anche testimonianza delle problematiche legate all’inquinamento ambientale.

La Tozzi ha realizzato i suoi scatti ( alcuni sono pubblicati proprio in questo articolo, ndr) dopo una ricerca accurata del territorio e un viaggio intenso attraverso di esso, per un periodo di 2 mesi, che l’hanno aiutata a riportare delle immagini esclusive e significative.

Il progetto Apnesya vuole sensibilizzare e coinvolgere le istituzioni e i cittadini sui temi della salvaguardia del mare, unico nostro tesoro, quindi vuole essere strumento per comunicare dei concetti importanti attraverso l’arte della fotografia di Prisca Tozzi, molto sensibile a questo tema, che lo scorso anno, si è presa alcuni mesi sabbatici dal suo lavoro quotidiano di fotografa di moda a Londra, per dedicarsi a questo progetto di fotografia etica.

In prefazione al libro, una splendida poesia del poeta eoliano Davide Cortese mentre il reportage fotografico sarà corredato da testi molto interessanti scritti dalla biologa Gloria Fantini, dal geologo Pier Francesco Grangié e dalla giornalista di Ansa Mare, Antonella Alberici. 

I testi del libro saranno in Italiano e Inglese.