Lavori porto Ginostra, il Sindaco: procedimento verso definizione

foto 2Ginostra- “ E’ vero che è passato un anno ma frattanto è andato avanti tutto l’iter burocratico e sono stati superati anche alcuni problemi tecnici per il collaudo delle opere precedentemente svolte . Non è che si finanziano i lavori e le opere sono pronte a partire. Sbaglia chi pensa questo. Il Rup Francesco La Spada , a breve completerà il procedimento”. Così il Sindaco di Lipari, Marco Giorgianni, sui lavori di messa in sicurezza nel porto di Ginostra ( pontili ecc.) finanziati a maggio dell’anno scorso con quasi 900 mila euro con ordinanza di Protezione civile.

I problemi del porto sono stati più volte sollevati dal delegato di Marevivo, Riccardo Lo Schiavo.

“ Già le mareggiate dell’inverno 2013- ha scritto- avevano divelto (depositandola nel fondale circostante) una delle due putrelle di sostegno al respingente per l’attracco degli aliscafi; lo stesso respingente – come peraltro il cassone su cui è cementato – nel suo complesso appare fatiscente, presentando molte parti arrugginite e\o dissaldate, nonché una metallica trave portante piegata. I marosi – ha continuato- hanno poi “risucchiato” e trascinato via diversi tetrapodi che erano posti a difesa della testata del pontile lato di nord-ovest, lasciando la stessa sguarnita e pericolosamente vulnerabile”.