La croce di Lipari torna a indicare la rotta ai naviganti

croceLipari- La croce di Monte Rosa torna ad essere il faro per i naviganti nel mare delle Eolie. È tornata ad illuminarsi la croce di Monte Rosa – ha scritto su Facebook Gesuele Fonti (uno che di fari se ne intende) grazie ai volontari ” eroi” Tindaro Fonti, Massimiliano Bertano, Luciano Giorgi e Bruno Gallus. Ma tutto questo non sarebbe stato possibile senza il contributo del dott. Raffaele Brullo. Un vero eoliano, anche se di adozione, che porta le isole in giro per il mondo.

Per chi non lo ricordasse- ha spiegato Fonti-  la croce venna illuminata in occassione della venuta a Lipari di mons. Micciché. Dopo circa 15 anni un incendio distrusse l’impianto. Nel 2008 insieme a Francesco Megna con l’ausilio un un gruppo elettrogeno la croce veniva illuminata periodicamente. Nel 2009 installammo un piccolo pannello solare facendo in modo che si illuminasse anche per poche ore tutti i giorni. Da allora, grazie ai contributi del dott Brullo, é stata sempre illuminata e da oggi per tutta la notte”.croce3