I principali utilizzi del talco profumato: tutto quello che devi sapere

Alleato di bellezza d’altri tempi, il talco continua a conquistare anche le nuove generazioni. A dispetto dell’età, la sua formula e il suo profumo ne fanno un prodotto più che attuale, che non smette di stupire per la sua versatilità.

Si tratta, infatti, di un prodotto cosmetico estremamente benefico quando applicato sulla pelle dei neonati, ma anche su quella degli adulti, per i quali è una piacevole coccola di benessere sempre più preziosa e irrinunciabile.



Usare il talco dopo la doccia

Il talco profumato viene da sempre utilizzato nel post doccia per eliminare l’umidità in eccesso sulla pelle. Grazie alle ampie capacità assorbenti, lascia la cute liscia e profumata, liberandola, con un’unica passata, dal fastidioso effetto bagnato.

Inoltre, se per gli adulti è uno step di benessere prima di andare a letto o al lavoro, nei neonati è fondamentale per catturare gli eccessi di umidità, che potrebbero aumentare il rischio di irritazioni a causa del contatto prolungato con il pannolino.

In ogni caso, si tratta di un prodotto efficace e di ampia tollerabilità, adatto anche alle pelli più delicate.

Il talco profumato contro il sudore

Gli utilizzi del talco sono così numerosi da renderlo un prodotto indispensabile nella beauty routine. È infatti considerato come un valido alleato contro il sudore, soprattutto in quelle aree del corpo più difficili da deodorare.

In particolare, il talco è un prodotto ampiamente traspirabile, che può essere utilizzato al mattino per trattenere gli eccessi di sudore nell’arco di tutta la giornata. La sua polvere fresca e leggera se sfruttata dai deodoranti previene la formazione di antiestetici aloni sulle magliette, garantendo una profumazione discreta e, in ogni caso, a lunga durata.

Per le stesse ragioni, la polvere di talco è spesso utilizzata per dare freschezza al piede e prevenire l’insorgere dell’umidità che fa proliferare i batteri responsabili della bromidrosi, il cattivo odore che in alcuni casi si avverte dopo un uso prolungato delle calzature.

A tal proposito, può anche essere utilizzata per deodorare le scarpe, nelle quali, se lasciato agire per una notte intera, può garantire un interno più asciutto e con un effetto anti-odorante.

Capelli sempre puliti grazie al talco

Sempre in tema di beauty routine, il talco profumato è un’ottima alternativa allo shampoo a secco.

Può essere applicato sui capelli grassi, per assorbire efficacemente gli eccessi di sebo, o per prolungare il tempo tra un lavaggio e l’altro, soprattutto quando non si ha tempo a sufficienza per uno shampoo vero e proprio.

Per ottenere una capigliatura fresca e profumata, basta semplicemente strofinare una piccola quantità di prodotto sui capelli, insistendo sulle zone più vicine alle radici.

Il risultato, dopo aver spazzolato via gli eccessi, è una chioma leggera e facile da pettinare, la cui freschezza si avverte dalla cute fino alle punte.

Il talco: un vero alleato di bellezza

Tra gli altri motivi per i quali è importate avere sempre un po’ di talco nel beauty case vi è il fatto che questo prodotto può essere utilizzato anche per ottenere ottimi make-up. Si tratta della cosiddetta tecnica del baking, che in genere si avvale di ciprie speciali e polveri libere per ottenere un fissaggio dei cosmetici a lunga durata.

Il talco, grazie alla sua consistenza impalpabile, è la soluzione più economica e immediata per conseguire lo stesso effetto: può essere picchiettato con un pennello o con una spugnetta sulle aree in cui è già stato applicato il correttore, in modo da ottenere un risultato mat e ad alta tenuta.

Le aree del viso da trattare, in questo caso, sono il dorso del naso, la fronte, gli zigomi e le palpebre inferiori, sulle quali è possibile avere un contouring perfetto e dalla gradevole profumazione di talco.

Naturalmente, in tutti gli utilizzi di benessere, è indispensabile utilizzare esclusivamente talco di qualità e dall’ottima profumazione. La scelta può ad esempio orientarsi su un prodotto iconico come Borotalco, un talco 100% italiano, estratto dalla miniera della Val Chisone di Torino.

Si tratta di un prodotto la cui qualità viene costantemente verificata grazie ad attenti studi e ricerche e ciò ne consente un utilizzo quotidiano anche sui soggetti più sensibili, senza il pericolo di reazioni avverse.