Giunta Giorgianni : le nuove deleghe assessoriali

l'Amministrazione comunale di Lipari
l’Amministrazione comunale di Lipari

(Comunicato) Nuovo assetto nella Giunta del Comune di Lipari a seguito dell’ingresso di Massimo Taranto come quinto Assessore, grazie all’opportunità concessa dalla L.R. n.3 del 3/04/2019 per i Comuni con popolazione tra i 10.000 e i 30.000 abitanti; una possibilità, questa, tutta a vantaggio dell’azione amministrativa, in particolare in un comune come il nostro che, per la sua particolare conformazione e distribuzione, richiede il massimo dell’operatività per il raggiungimento degli obiettivi fissati e per rispondere efficacemente ai bisogni e alle esigenze del territorio.

Con determina n. 85 del 26.06.2019, il Sindaco Marco Giorgianni nell’assegnare le deleghe al nuovo Assessore, ha rideterminato le competenze dell’intera Giunta, apportando significativi cambiamenti anche su importanti settori come i lavori pubblici e l’urbanistica, finora trattenuti come proprie attribuzioni.

Il neo assessore Massimo Taranto col sindaco Marco Giorgianni
Il neo assessore Massimo Taranto col sindaco Marco Giorgianni

L’opportunità di tale rivisitazione, a questo punto del mandato amministrativo, scaturisce dal volerne rendere l’azione più celere e spedita, mirata ed efficace, alla luce del lodevole e intenso lavoro svolto sinora da parte di ciascun assessore.
Ecco, dunque, la nuova composizione:
Avv. Gaetano Orto, Vicesindaco – Legale e Contenzioso, Servizi Idrici, Elettrici e Fognari, Lavori Pubblici e Urbanistica;
Massimo D’Auria – Decentramento Frazioni ed Isole Minori, Suolo Pubblico e Servizi Cimiteriali, Informatizzazione, Servizi Demografici ed Elettorali, Democrazia Partecipata
Davide Merenda – Programmazione, Sviluppo Economico e Attività Produttive, Trasporti, Turismo e Sport, Bilancio, Tributi e Patrimonio
Tiziana De Luca- Pubblica Istruzione ed Edilizia Scolastica, Cultura e Beni Culturali, Pari Opportunità, Associazionismo, Servizi Socio Sanitari, Solidarietà ed Edilizia Popolare
Massimo Taranto – Ecologia, Servizi RSU e Ambiente, Aree Verdi e Arredo Urbano, Eventi e Spettacolo

Rimangono trattenute al Primo Cittadino, fermo restandone il diritto e dovere di impartire direttive circa gli atti da compiere nell’esercizio delle deleghe, il Personale, la Polizia Municipale, la Protezione Civile, ovvero quei settori di stretta competenza sindacale, essendone, di fatto, per norma, a capo e responsabile.