Giorgianni : ok della Regione già al recupero di 1,5 mln

Le altre richieste presentate con i sindaci allo Stato per dare risposte a famiglie e imprese passando per la messa in sicurezza del bilancio

Il sindaco di Lipari Marco Giorgianni è tornato su fb per comunicare le iniziative richieste in vista della fase 2 e per ottenere l’adeguato sostegno economico. Nel suo intervento parla del documento sottoscritto dai sindaci delle isole minori e delle richieste specifiche di Lipari. C’è , a tal proposito, già il via libera della commissione bilancio all’Ars nell’equiparare il Comune di Lipari ai comuni fino a 5 mila abitanti che in virtù di una legge regionale da diversi anni non subiscono la contrazione dei trasferimenti. Lipari dunque , ha affermato il sindaco, recupera già un milione e mezzo.

Per il resto nell’ambito delle richieste finalizzate a quadrare e mettere in sicurezza il bilancio per dare aiuti e quindi risposte concrete ad imprese e famiglie chiesto l’integrazione delle somme che mancheranno dalla tassa di sbarco; al Governo nazionale di non prevede il fondo crediti di dubbia esigibilità dal momento che per l’anno in corso le entrate dai tributi saranno notevolmente inferiori . Ed ancora, sempre allo Stato di mantenere il totale degli incassi Imu pari a 4 mln sul territorio ( lo Stato ne preleva ogni anno tre). Sono richieste che l’Amministrazione aveva comunque già presentato ma orqa con più forza insieme alle altre isole. Un’altra richiesta presentata al Governo è quella di poter disciplinare la riapertura delle attività dal momento che non si sono registrati contagi e anche perchè alcune forme di distanziamento sono improponibili. Ma è stato chiesto anche di prevedere le indennità a 800 per tutti gli stagionali ( compresi quelli esclusi dal Salva Italia) e un contratto di lavoro speciale per le isole minori che consenta alle imprese di assumere. Da dmani, inoltre, inizierà la distribuzione delle mascherine anche a Lipari attraverso squadre della Peotezione civile. Potranno essere richieste anche alle pattuglie dei Vigili urbani. Ne saranno acquistate, comunque, altre 5 mila.