Fonti e Mollica (FI) al Sindaco : SerD all’ospedale di Lipari per evitare disagi trasferimenti a Giammoro

 1
Gesuele Fonti ed Eliana Mollica

Nota dei consiglieri comunali di Forza Italia, Gesuele Fonti ed Eliana Mollica al Sindaco di Lipari Marco Giorgianni e all’ Assessore ai servizi sociosanitari

Oggetto: trasferimento del SerD di Milazzo a Giammoro.

I Servizi per le Dipendenze Patologiche (SerD) sono  servizi pubblici del Sistema Sanitario Nazionale italiano (SSN), dedicati alla cura, alla prevenzione e alla riabilitazione delle persone che hanno problemi conseguenti all’abuso ed alla dipendenza di sostanze psicoattive (droghe) o comportamenti compulsivi (gioco d’azzardo patologico).

Il SerD è dunque un servizio essenziale per le comunità, un vero e proprio punto di riferimento nella lotta alle dipendenze per aiutare e sostenere le famiglie nelle attuali difficoltà a sopravvivere e, soprattutto, educare. 

La struttura (Ex Ospedale Vaccarella) che attualmente ospita il Servizio Dipendenze Patologiche di Milazzo è situata in un zona centrale della Città del Capo, facilmente raggiungibile da tutti coloro che risiedono nelle Isole Eolie.

I locali del vecchio Ospedale di Milazzo sono stati, già da tempo, dichiarati inagibili e per ragioni di sicurezza è stato programmato il trasferimento presso i locali dell’ASP di Giammoro.

Il necessario trasferimento del suddetto servizio provocherà di certo disagi agli utenti provenienti dall’arcipelago eoliano, costretti ad un ulteriore spostamento da Milazzo verso Giammoro (frazione del Comune di Pace del Mela). Disagi non solo in termini di tempo ma che concernono anche un aumento delle spese di trasporto che, di fatto, per alcuni potrebbe anche essere insostenibile.

Si chiede, pertanto, alle SS.LL. di attivarsi immediatamente contattando il Distretto di Lipari ed avviando con la Direzione Sanitaria la necessaria interlocuzione affinché presso i locali dell’Ospedale di Lipari possano essere individuati spazi ove collocare tale essenziale servizio a tutela dei diritti delle comunità insulari.

03 Marzo 2022

                                                                                             

Gesuele Fonti

Eliana Mollica