Filicudi: il porto non ne può più

Nel video di Alessandro Saltalamacchia i marosi di oggi contro l’approdo di Filicudi ancora in una situazione di precarietà dopo i lavori sospesi da qualche anno . Il mare in tempesta ha investito anche la pompa di benzina. Come annunciato nei giorni scorsi l’iter burocratico per la ripresa delle opere di messa in sicurezza procede lentamente. Un anno per una perizia da parte della Regione…