Ex coop. Quadrifoglio perchè ancora non lavorano ?

di Daniele Corrieri

peter-pan160Ieri scrivevo, in riferimento al caso ex Pumex, che non esistono disoccupati di serie A e disoccupati di serie B. E ricordavo che ci sono anche gli otto ragazzi della ex cooperativa Quadrifoglio: a tutt’oggi , sembrerebbe che siano in attesa di una delibera comunale di prosecuzione per riprendere l’attività lavorativa al Comune. Da sottolineare che quel che rimane della finanziaria regionale è stato già pubblicato in Gazzetta Ufficiale compresa la proroga per la prosecuzione del loro rapporto di lavoro con l’ente.

Pertanto se si comprende il clamore per gli ex lavoratori della Pomice non si può fare altrettanto sul nulla di fatto , specie dopo l’approvazione della finanziaria per gli ex coop. Quadrifoglio, sottolineando che questi costi non sono a carico del Comune, ma della Regione. Pertanto, vorrei capirne di più. Tecnicamente il Comune rispetto al 2013 è sotto organico di 43 elementi. Credo che ci sia tanto fumo e poco arrosto.

Incominciamo a dare risposte a questi otto lavoratori anche perché i costi non sono a carico del cittadino e non vengono prelevati da nessuna tassa di sbarco!

Vediamo che succede.

A proposito . ma per caso la sistemazione ex lavoratori della Pumex prevede nell’intenzione di questa Amministrazione, di collocarne 20 al Museo e 15 al Comune? E chi paga?