Don Gennaro : il ricordo di Aldo Natoli

Riceviamo dal rag. Aldo Natoli e pubblichiamo

don Gennaro Divola

In un momento di grande tristezza, con le lacrime agli occhi e con tanti ricordi nella mente e nel cuore, rendo l’estremo saluto al carissimo e compianto Mons. Gennaro Divola che ha concluso il Suo cammino terreno e si è addormentato, significativamente, alla vigilia del Santo Natale quando il Signore lo ha chiamato a Sé.

Guida illuminata, maestro saggio di vita, amabile consigliere di tutti, padre premuroso ed esemplare, amato e stimato da tutti, lascia sulla terra la traccia luminosa delle Sue grandi virtù, lascia un’eredità di fede e di amore, una fede profonda, incrollabile che ha coltivato, custodito e trasmessa a tutti noi.

Ha consacrato la Sua vita a servizio della Chiesa e dei fratelli ed ha svolto la Sua missione sacerdotale con instancabile zelo, con generosa e totale dedizione. Mentre lo ricordo con immensa gratitudine e con profondo affetto  lo affidiamo al Signore al cui servizio ha dedicato fedelmente tutto se stesso certi che, per il bene operato, gli ha aperto le Sue braccia di Padre buono e misericordioso per renderlo partecipe della beatitudine eterna e della pace dei giusti.   Mi confermo dev.mo.