Coscione : “chi non è in grado di stare in Consiglio comunale lasci il posto ad altri”

Dopo il nulla di fatto nel Consiglio comunale di oggi per mancanza del numero legale riceviamo e pubblichiamo

di Francesco Coscione

Consiglio Comunale quasi deserto con la presenza di tre soli consiglieri e due assessori. Sicuramente ci sarà stato qualcuno impossibilitato per motivi personali, me ne diaspiaccio. Sconosco le strategie politiche, troppo complicate per la povera cultura di noi popolino, che hanno portato gli altri a non partecipare. Sinceramente non me ne importa nulla. Finchè non avremo una classe politica che per evitare l’approvazione di qualcosa si serve di un voto e non di un’assenza, che sia capace di metterci la faccia e non una sedia vuota, nulla cambierà mai.

Tutti noi abbiamo lasciato le nostre cose per recarci al seggio elettorale e delegarvi come nostri rappresentanti di maggioranza o minoranza che sia e, tutti noi, abbiamo il sacrosanto diritto di vedervi seduti in Consiglio sempre. Se non potete o volete farlo abbiate il coraggio e la dignità di lasciare il posto ad altri. Grazie.