Corrieri chiede scusa: ” Ma la politica tuteli i diritti dei cittadini”

Riceviamo da Daniele Corrieri e pubblichiamo:

Educazione – Diritti & Doveri – !

Chiedo scusa a tutti i rappresentanti dell’Amministrazione Comunale di Lipari e in particolar modo al Sindaco Marco Giorgianni e al Presidente del Consiglio Adolfo Sabatini presenti ieri nella riunione Commissione Sanità ARS presso sala consiliare del Comune di Lipari.

In aggiunta, chiedo scusa al Sindaco Massimo Lo Schiavo, al Sindaco Savatore Longhitano , ai Deputati Regionali e ai Consiglieri dei 4 Comuni Eoliani, presenti ieri alla riunione Commissione ARS presso il Comune di Lipari e la chiedo anche a qualcuno dei cittadini che erano presenti e che non tollera i toni alti , frasi e parole fuori luogo.

Forse qualche piccola e motivata ragione l’avevo anche se la ragione è sempre dei “Fessi”!

Probabilmente nel mio piccolo per un 0000,1% avrò contribuito a far si che la Politica Regionale e con buone probabilità il Ministero della Sanità e il Governo Regionale questa volta si rendano conto che le Eolie esistono e che non sono un territorio dimenticato da Dio, testimoniato ieri pomeriggio da parte del Presidente della Commissione, Onorevole Giuseppe Di Giacomo che da sua dichiarazione pubblica esporrà e proporrà azioni risolutive dei nostri problemi in ogni sede.

Le mie scuse sono un atto dovuto a prescindere da chi si è potuto sentire leso o altro, ma in tutta onestà non mi preoccupo e non lo dico per “arroganza”anche perché se qualcuno si sente leso o altro è giusto che faccia le sue azioni legali secondo coscienza o da atto dovuto e in quel caso altri hanno il diritto Costituzionale di Difendersi sino ai tre gradi di giudizio.

Io rimango un cittadino comune e chi di dovere (ancora non si è capito chi) mi auguro che in ogni angolo della Politica locale, Regionale e Nazionale sappia tutelare i miei diritti e di tutti i cittadini Eoliani.

Concludo e non è da considerarsi una polemica : spero che un giorno qualcuno venga a chiedere scusa a tutti gli Eoliani per i disagi e le paure del sistema Sanitario Eoliano essendo che dura da parecchi anni e che ad ogni tipo di protesta registrata in ogni forma ha ricevuto un peggioramento del sistema sanitario locale e non si è capito il perchè…

Daniele Corrieri

P.S. a parte i toni e qualche frase fuori luogo….è stata una protesta civile per come è stato ripetuto da oltre due mesi in ogni forma.Ma era pur sempre una protesta