Controlli serrati del Circomare Lipari

Circomare Lipari

COMUNICATO STAMPA

cpContinua incessante l’attività dei militari dell’Ufficio Circondariale Marittimo di Lipari al comando del T.V.(CP) Cosimo BONACCORSO, finalizzata al controllo, alla prevenzione e alla repressione dei comportamenti illeciti perpetrati lungo le spiagge e negli specchi acquei dell’arcipelago eoliano.

Solo nel mese di Giugno, infatti sono stati accertati numerosi illeciti amministrativi relativi alla violazione delle Ordinanze e delle norme che regolamentano la sosta e l’accesso nei porti delle isole Eolie, per occupazione demaniale perpetrata con autovetture, violazioni al Codice della Navigazione per uso non consentito del Demanio Marittimo; in totale sono state elevate sanzioni per un importo complessivo pari ad €. 12.545,00.

Sempre nell’ambito dell’operazione “mare sicuro”, è stata posta particolare attenzione agli aspetti della tutela ambientale con la scoperta di diversi depositi incontrollati di rifiuti e di materiale vario, abbandonati sull’arenile; accertamenti che hanno comportato anche nr.2 sequestri penali ed il deferimento alla Procura della Repubblica di Barcellona P.G., di altrettanti soggetti, responsabili delle predette violazioni, perpetrate rispettivamente nelle isole di Lipari (Canneto-Unci) ed Alicudi.

rifiuti spiaggeIn data odierna, la motovedetta CP818, ha proceduto a verbalizzare un natante che stazionava a pochi metri da un costone roccioso, in violazione all’Ordinanza di Circomare Lipari che vieta, per fini di pubblica incolumità, la permanenza ed il transito di natanti e persone nella fascia di 100 metri dalle coste a picco sul mare, per pericolo di improvvise frane derivanti dalla continua erosione del mare; inoltre, sempre nell’ambito della tutela della sicurezza della navigazione e della salvaguardia della vita umana in mare, sono stati effettuati controlli a molte unità navali sul numero massimo di passeggeri trasportati, dei controlli hanno portato alla verbalizzazione di un natante per il trasporto di un numero di passeggeri superiore a quello previsto della propria certificazione.

Per il prosieguo della stagione turistica, verranno ulteriormente intensificate le attività di vigilanza e controllo sul Demanio Marittimo e negli specchi acquei di giurisdizione del Circomare Lipari, con continui e mirati controlli, sempre al fine di garantire a residenti e villeggianti il tranquillo e sicuro svolgimento delle proprie vacanze e di tutte le attività balneari e ludico ricreative.

Lipari, 29/06/2014

f.to IL COMANDANTE

T.V. (CP) Cosimo BONACCORSO