Comune di Lipari non risponde ad istanza, condannato a pagare 2500 euro

il palazzo comunale
il palazzo comunale

Lipari- Il Tar di Catania ha condannato il Comune di Lipari a pagare 2.500 euro per non aver risposto all’istanza di una cittadina, Maria Teresa Bombardieri. Ecco un altro episodio della serie ” spese evitabili” senza responsabilità . Recentemente, come si ricorderà, il Comune è stato condannato al pagamento di 1.500 euro per un ricorso presentato dall’avvocato dello stesso ente per il mancato accesso agli atti, o meglio consegnati in ritardo rispetto ai tempi previsti. Il capogruppo del Pd, Giacomo Biviano, ha inoltre ricordato il caso di un cittadino che aveva presentato un’istanza sul piano regolatore generale e non ha avuto risposta. “Ha fatto causa e ha vinto. E ora il Comune deve pagare”.