Case, l’affitto non si pagherà più in contanti

I canoni d’affitto d’abitazione, ad eccezione per le case di edilizia popolare, non potranno essere piu’ pagati in contanti ma solo con sistemi tracciabili. Lo ha stabilito la Commissione Bilancio della Camera votando in sede referente un emendamento al disegno di legge di stabilita’. Lo stesso emendamento stabilisce che sia affidata ai Comuni l’attivita’ antievasione di monitoraggio e dei contratti di locazione, attraverso l’anagrafe condominiale. (AGI)