Canneto, la proposta : il parco giochi da intitolare a Desirée e Bartolo

di Tiziana Medda

Il piccolo parco giochi,  che sorge nella piazzetta del lungomare di Canneto, grazie all’impegno di  Stella Bartolini avrà un nuovo look. Nel ricordo della figlia, Desirée e dell’inseparabile amico Bartolo Giardina , entrambi tragicamente e prematuramente scomparsi alcuni mesi orsono, Stella ha voluto dedicare proprio a loro il suo impegno nel ridare lustro e funzionalità ai giochi che sorgono nella piazzetta dedicata ai bambini.

Alle 18.30 di domenica 17 aprile si terrà l’inaugurazione, alla quale sono invitati tutti i bambini  che riceveranno piccoli regalini.

Mia figlia vive e continua vivere tra coloro che le hanno voluto bene – afferma Stella – lei sarebbe stata felice di questa iniziativa. Ha scelto questo luogo ,  di fronte al mare e dove Desy amava passeggiare , e la voglio ricordare così allegra e sorridente, nella speranza che i giovani possano riflettere sul valore della vita e sull’importanza dell’amore. Certo la mia vita non è più la stessa – dice ancora Stella, con gli occhi colmi di lacrime- ma questo impegno mi ha fatto sentire ancor di più la presenza costante di Desy accanto a me”.

 Nel corso del pomeriggio si terrà anche l’estrazione dei biglietti venduti per la speciale occasione”.

Nella speranza che i genitori con i loro bimbi possano partecipare numerosi all’evento , lanciamo fin da ora la proposta all’amministrazione attuale e futura di intitolare  a “Desirée e Bartolo” il piccolo parco  giochi di Canneto.