Biviano: Strade come percorsi di guerra

Il consigliere Giacomo Biviano
Il consigliere Giacomo Biviano

Il consigliere del Pd invoca provvedimenti e controlli sulle ditte che eseguono i lavori

Lipari- Nota del consigliere comunale del Pd, Giacomo Biviano, al Sindaco e per conoscenza al dirigente del III settore

OGGETTO: Strade dissestate e richiesta d’ intervento

Purtroppo devo ancora tornare su un argomento che ho più volte in precedenza affrontato con la speranza che vi fosse da parte del Comune una maggiore attenzione e severità nel far rispettare leggi, regolamenti e norme sulla sicurezza. Le continue denunce dei cittadini, in ultima quella del signor Giardina Giovanni, e le continue chiusure di tratti di strade, debbono indurre a prendere dei seri e tempestivi provvedimenti.

Le strade del nostro Comune sono passate dallo stato di colabrodo a quelli di veri e propri percorsi di guerra. Capisco che le principali arterie sono di competenza della provincia, ma queste non possono sottrarsi al controllo che devono effettuare i nostri uffici ( lavori pubblici, polizia municipale, protezione civile ) e alle conseguenti denunce a chi di competenza.

Il problema principale, spesso, è causato da alcuni lavori che prevedono il taglio della carreggiata. Inutile, infatti, nascondersi dietro un dito. Nell’ultimo periodo molte ditte che hanno effettuato dei lavori riguardanti il taglio delle nostre strade, tra questi in particolar modo quelli del passaggio di alcuni conduttori del nostro dissalatore, non hanno provveduto ad effettuare il conseguenziale ripristino della carreggiata, secondo le attuali norme tecniche di sicurezza ed agibilità, prima della riapertura della circolazione veicolare o lo hanno fatto con notevole ritardo e spesso dopo ripetuti e continui solleciti.

Una situazione che ha e che continua a determinare notevoli disagi e pericoli per la sicurezza di tutti i cittadini.

Pertanto, alla luce di quanto sopra, Le chiedo

– di intervenire immediatamente al fine di eliminare i pericoli per la circolazione delle strade dissestate a seguito dei lavori di taglio del manto stradale;

– di valutare ed eventualmente denunciare a chi di competenza le ditte che hanno eseguito i lavori riguardanti il taglio del manto stradale e non hanno provveduto all’immediato ripristino della carreggiata, ed in particolar modo del manto stradale, secondo le attuali norme di sicurezza ed agibilità, prima della riapertura della circolazione veicolare;

– di valutare eventuali azioni legali risarcitorie per i danni subiti e per il disagio arrecato ai nostri cittadini.

Il Consigliere Comunale

Dott. Giacomo Biviano